Home > Procida: Salvataggio in mare di una signora

Procida: Salvataggio in mare di una signora

Potrebbe essere un gesto disperato o una richiesta di aiuto quello che, verso le 11,00 di questa mattina, ha visto protagonista una signora, sprovvista di documenti, ma procidana di 59 anni, la quale prima si è sistemata sull’arenile in località “Lingua”, in prossimità del porto turistico di Marina Grande poi, improvvisamente, si è lanciata in mare. Sul posto, oltre gli uomini della locale Capitaneria di Porto, sono accorsi Ignaro Domenico (simpaticamente conosciuto come Mimmo “Boccia”), Soprintendente della Polizia Municipale di Procida, con gli agenti Cerase Michele e Porta Gianluigi, questi ultimi, con coraggio e sprezzanti del pericolo, prima hanno cercato di richiamare l’attenzione della signora con dei fischi poi si sono portati a nuoto sulla stessa e, dopo averla recuperata, sono ritornati a riva per affidarla al personale del 118, nel mentre interessati, per le visite del caso presso l’Ospedale di Procida.

Potrebbe interessarti

Procida: Esercitazione antincendio nel porto commerciale

Un incendio sviluppatosi a bordo di un traghetto ormeggiato alla banchina destinata alle operazioni commerciali …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *