Home > Procida. Scempio perpetrato dalla Caremar, che vomita tonnellate di liquami nel “Regno di Nettuno”

Procida. Scempio perpetrato dalla Caremar, che vomita tonnellate di liquami nel “Regno di Nettuno”

[youtube VVGVXFeaKo4]

Un Parco Marino non può tollerare uno scempio del genere. Quotidianamente acque di scolo insozzano il Nostro Mare, la Nostra Dignità. E’ stupefacente nel video l’enorme quantità di liquame sversata nel Porto d’Ischia e nel mare dell’AREA MARINA PROTETTA REGNO DI NETTUNO di Ischia e Procida, con sfacciata impunità e senza il minimo buon senso.

GUARDA IL VIDEO

Ciò sembra in evidente e palese contrasto con quanto prescritto dal Regolamento dell’Area Marina Protetta Regno di Nettuno che all’Art 6 per la ZONA C prescrive:

“l’accesso alle navi da diporto in linea con i requisiti di eco-compatibilità

che al comma 3 sono rappresentati da:

– unità dotate di casse per la raccolta dei liquami di scolo;
– natanti e imbarcazioni equipaggiati con motore in linea con la direttiva 2003/44/CE;
– navi da diporto in linea con gli annessi IV e VI della MARPOL 73/78

Ci auguriamo che Capitaneria di Porto di Ischia e  il Consorzio dell’Area Marina Protetta Regno di Nettuno vogliano intervenire.

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *