Home > Procida. Scialoia ritorna a vedere.

Procida. Scialoia ritorna a vedere.

di Francesco Marino
Quest’anno, speriamo in via del tutto eccezionale, non ci sarà nel quartiere di Semmarezio il tradizionale presepe vivente. Gli eterni lavori d’abbellimento di Piazza dei Martiri ed il contrasto fra gli storici organizzatori della manifestazione e la Congrega dei Turchini, gelosa di perdere la supremazia nel campo degli avvenimenti che si ispirano al sacro, hanno consigliato di rimandare il presepe vivente all’anno 2010.
Intanto, gli abitanti di Semmarezio hanno provveduto a restituire “la vista” alla statua di Scialoia rimettendo a posto gli occhiali che qualche vandalo da strapazzo aveva strappato dal canonico posto. Gli occhiali sono stati costruiti ex novo dalle abili mani del com.te Antonio Barbieri e rimesse in loco grazie all’intervento dell’assessore, aspirante Sindaco, Vincenzo Capezzuto.
L’atto vandalico non era stato né notato né segnalato dalle Forze dell’Ordine, evidentemente in altre faccende affaccendate.
Prendendo spunto da questa vicenda potrebbe essere il caso di restaurare anche la tomba di V. Scialoia, magari devolvendo € 10 per ogni operazione cimiteriale o sottraendola da quanti lucrano su questo luogo sacro. Speriamo che questa piccola proposta venga accolta.

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *