Per Procida: dopo tanti soldi spesi si allagano Chiesa ed attività commerciali a Marina Grande

PROCIDA – (Comunicato stampa gruppo “Per Procida”) – Qualche tempo fa, in un autointervista, il Sindaco, tra le cause che non consentono una rapporto sereno con le altre forze politiche presenti in Consiglio Comunale dice: “Quello che nuoce al nostro rapporto con la Minoranza è che essa essendo in gran parte erede della precedente Maggioranza, non ha gradito il fatto che noi abbiamo dovuto dire al paese la situazione negativa trovata al Comune. Io li comprendo, ma non potevamo venir meno a questo dovere istituzionale di verità sui fatti e trasparenza nelle scelte”.

Lo scorso mese di marzo, quando parlava dei lavori eseguiti in Piazza Marina Grande nell’ambito dei lavori del Waterfront, il Sindaco Ambrosino, in una dichiarazione rilasciata agli organi di stampa diceva: “Il senso del progetto della nuova piazza Marina Grande è stato di riportarla a come era storicamente. Il rialzo realizzato negli anni 2000, oltre ad essere una forzatura architettonica, è stato il principale motivo di oltre 10 allagamenti della preziosa e fragile Chiesa della Pietà”.

Oggi apprendiamo, all’ennesimo allagamento della Chiesa e dei negozi vicini, che con una certa faccia di bronzo Sindaco dice che la colpa è della rete fognaria che “tra Piazza Marina Grande e il depuratore della “Lingua” non regge le piogge di eccezionale intensità”.

Troppo facile, caro Sindaco, dopo aver speso oltre quattrocentomila euro ed aver inondato il web di centinaia di selfie trionfanti, addebitare sempre ad altri quelle che sono responsabilità evidenti di questa amministrazione. Con la solita doppiezza di sinistra si cerca di capitalizzare le vittorie e socializzare le perdite. Purtroppo per i cittadini le vostre bugie hanno gambe cortissime!!!

Potrebbe interessarti

blank

Da questa notte attesi venti forti settentrionali e calo temperature

PROCIDA – Allerta Gialla della Protezione civile per temporali su tutta la Campania ad esclusione …

Un commento

  1. geppino pugliese

    Sinceramente

    non ci sto a questo rimpallarsi di accuse,anche perchè non serve a niente.

    A mio parere, i soldi “sprecati” per una nuova piazzola ,si potevano impiegare benissimo per iniziare i lavori del parcheggio in via Libertà , sbrigando i contenziosi con i proprietari dei terreni.

    Che non sarebbe servito a niente x impedire l’allagamento nella chiesa ,lo sapevevano pure le mosche…

    in caso di eccezzionale pioggia sappiamo benissimo tutti che non il sistema di drenaggio obsoleto e con l’inadeguatezza del depuratore ci si arriva a questo.

    Chi ha scelto di fare questa nuova piazza per impedire gli allagamenti dovrebbe DIMETTERSI

    IMMEDIATAMENTE

    perchè ha sperperato soldi pubblici . Sarei tentato di proporre che il COSTO DELLA NUOVA PIAZZA SIA PAGATO DALL?AMMINISTRAZIONE IN CARICA

    Chi ha responsabilità ,DEVE PAGARE I SBAGLI FATTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *