Procida: Tecnologie, strategie e metodi per la valorizzazione del patrimonio culturale

PROCIDA -Domani, a partire dalle 9,30, presso la Cappella Maria SS. della Purità a Terra Murata, si svolgerà una giornata di studio su Tecnologie, strategie e metodi per la valorizzazione del patrimonio culturale.

La giornata di studio è realizzata dall’Università Suor Orsola Benincasa. L’incontro vede la partecipazione del Comune di Procida, in particolare, dell’Assessore con delega a Vivara e Terra Murata, Antonio Carannante. L’evento si inserisce nelle iniziative mirate a valorizzare e riqualificare il territorio isolano e il suo patrimonio artistico- culturale

L’intervento introduttivo sarà del direttore del Dip. Scienze Umane del CNR, dott. Riccardo Pozzo.

Sono previsti gli interventi di:

  • Vania Virgili | INFN/Consigliere del Ministro per i beni e le attività culturali e del turismo;
  • Emilio F. Campana | Dir. CNR-Istituto Nazionale per Studi ed Esperienze di Architettura Navale
  • Ettore Janulardo | Referente Settore Archeologia MAECI DGSPVI
  • Alessandro Guidi | Dip. di Studi Umanistici, Università degli Studi Roma Tre
  • Cristina Martinez Labarga | Dip. di Biologia, Università degli Studi di Roma Tor Vergata
  • Francesco Taccetti | Istituto Nazionale di Fisica Nucleare
  • Sebastiano Tusa | Soprintendente del Mare, Regione Siciliana

Le conclusioni che avranno come tema le tecnologie e metodi per la diagnostica e la rappresentazione dei beni culturali, sono affidate a:

  • Vincenzo Morra | Università Federico II
  • Claudio Giardino | Università Salento
  • Sergio Omarini | CNR-Istituto Nazionale di Ottica
  • Carla Pepe | Università degli Studi Suor Orsola Benincasa
  • Leopoldo Repola | Università degli Studi Suor Orsola Benincasa

La chiusura dei lavori è prevista alle 16,30

Potrebbe interessarti

Amici continuiamo a venerare l’Immacolata

di Giacomo Retaggio Lo spunto me lo ha dato la foto pubblicata su fb dell’Immacolata …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *