Home > cronaca > Riaperta Via Pizzaco

Riaperta Via Pizzaco

PROCIDA – Con Ordinanza Sindacale n. 91 del 7 settembre 2018 Il Sindaco Raimondo Ambrosino, premesso che con Ordinanza n. 89 del 27 agosto 2018, si stabilivano alcune misure precauzionali dopo il crollo del costone sulla spiaggia della Chiaia, lato ponente; a scopo cautelativo e per gestire le operazioni di rimozione massi, veniva interdetta anche la parte della spiaggia già oggetto di risanamento del costone e via Pizzaco, oggetto di precedenti lavori di messa in sicurezza; Valutato che con la documentazione rinvenuta presso l’ufficio tecnico si è potuto accertare che i lavori del costone Chiaia e di via Pizzaco sono stati regolarmente collaudati e le parti risanate non hanno presentato particolari problematiche; Verificato che il distacco dei massi e del terreno ha interessato la parte intermedia — bassa del costone, per una larghezza di 15 metri, in una fascia che non era stata oggetto di interventi di risanamento; Letta la Relazione del Genio Civile Regione Campania, protocollo n. 14905 del 7 settembre 2018, dalla quale si evince che le aree oggetto di “consolidamento verticale armato” possono essere ritenute in sicurezza; Valutato che è opportuno consentire la balneazione nelle spiagge dell’isola dove sono stati eseguiti i lavori di consolidamento;

Visti gli articoli 50 e 54 del TUEL; Tutto ciò premesso ORDINA

di confermare l’interdizione della spiaggia della Chiaia, lato ponente, nella parte posta sotto sequestro dalle Autorità Giudiziaria, che riguarda la zona del crollo più un’adeguata zona di rispetto e sicurezza. Tale area risulta già segnalata con appositi cartelli monitori e transennamenti.

di modificare l’ordinanza n. 89 del 27 agosto 2018 riaprendo alla fruizione dei bagnanti la spiaggia tra l’area interdetta di cui sopra e il lido “La Conchiglia” e riaprendo al transito pedonale e veicolare via Pizzaco con le prescrizioni dettate dal collaudo, per autoveicoli fino ad un carico massimo di 6.300 kg. e a quelli di larghezza inferiore a 1,85 metri. Di conseguenza è ristabilito il senso unico su via IV Novembre ad eccezione dei Bus, dei mezzi superiori ai 6.300 kg., degli abitanti di via IV Novembre e relative traverse, che potranno circolare a doppio senso.

Potrebbe interessarti

Parte il nuovo “Resto al sud 2019” con novità. Fino a 46 anni e vale anche per le libere professioni. Procida lavoro ti offre tutta l’assistenza che vuoi

Di Giuseppe Giaquinto PROCIDA – E’ ufficiale: Resto al Sud, l’incentivo di punta gestito da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *