Home > procida > Sara Esposito: La nomina ad assessore la spinta per fare ancora meglio

Sara Esposito: La nomina ad assessore la spinta per fare ancora meglio

PROCIDA –  Dopo la recente nomina ad assessore con delega alla pari opportunità, politiche sociali, decoro urbano, verde e toponomastica, la dott.ssa Sara Esposito, che subentra in giunta al dimissionario dott. Carlo Massa, dice: “Ho lavorato tanto in questi tre anni, credo con impegno ed umiltà. Ho sempre cercato di seguire tutte le questioni che mi sono state poste. Ho avuto un atteggiamento di apertura nei confronti di tutti, diversi sono stati gli scenari dove ho dato un fattivo contributo.

Tra le soddisfazioni più grandi ci sono: l’Assistente Sociale in servizio presso il Comune di Procida per dare risposte ai cittadini; l’importante dialogo e lavoro che quotidianamente, con grande sinergia, si è avviato con le realtà scolastiche dell’isola, l’Istituto Comprensivo A. Capraro e l’Istituto Superiore F. Caracciolo- G. da Procida; il dialogo, la collaborazione e la valorizzazione delle realtà di VOLONTARIATO, che ad oggi rappresentano un bene inestimabile per l’intera comunità; la più bella emozione è stata il sorriso di Ali’ .

Questo nuovo ruolo di Assessore che giunge ora, e di cui ringrazio il Sindaco, a cui rinnovo la mia massima lealtà, è per me solo una spinta in più a fare ancora meglio. A chi mi ha preceduto nella delega alle politiche sociali, Carlo Massa, va il mio grazie per aver avviato un lavoro che con il massimo impegno porterò avanti. 

Tra gli obiettivi prefissati per le due grandi aree tematiche affidatemi con la delega alle Politiche Sociali  e al Decoro riservero’ sempre: per la prima una connotazione di specificità e restituzione di abilità e dignità ad ogni singolo individuo che necessita di supporto, guida e sostegno da parte delle Istituzioni; per la seconda un importanza poliedrica, su più livelli, rimarcando la necessità di infondere maggiore consapevolezza che il ‘ Decoro’ passa per ognuno di noi, in ogni piccola azione a partire dalle Istituzioni. Abbiamo il dovere di tenere alta l’attenzione e la responsabilità di intercettare ogni possibilità di risorse da destinare al miglioramento del nostro territorio. 

Continuo con entusiasmo e determinazione la mia esperienza amministrativa all’interno di una squadra di persone che stimo e che hanno un sentire comune: l’amore per la propria Isola”.

Potrebbe interessarti

Procida: Chi “ben rifiuta” più vende!

PROCIDA – Nell’ambito della campagna di sensibilizzazione sui temi del rispetto delle modalità di Raccolta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *