Home > Ambiente > Scala (F.I.) questione rifiuti: Scarso senso civico ma anche disorganizzazione dell’Amministrazione

Scala (F.I.) questione rifiuti: Scarso senso civico ma anche disorganizzazione dell’Amministrazione

PROCIDA – Sulle criticità del sistema di conferimento e raccolta rifiuti interviene il commissario di Forza Italia, dott. Menico Scala che in una nota scrive: “In questi ultimi giorni, sarà perché l’estate si avvicina, soprattutto attraverso i social si moltiplicano i post che documentano come il problema del deposito e della raccolta rifiuti, ed in generale delle strade, spiagge ed aree pubbliche sull’isola stia diventando sempre più una emergenza.

E’ di certo una vergogna (vedi belvedere delle Centane, Via VI Novembre, spiaggia in località “Grotte”, etc.) che ancora ci sono persone che, a distanza di tanti anni, non hanno ancora compreso come e quando differenziare ma queste situazioni dimostrano anche come, l’attuale amministrazione, che tra qualche giorno entra nel quarto anno di mandato, non abbia posto in essere azioni in grado di colpire alla fonte un malcostume non più tollerabile.

Un ringraziamento lo rivolgiamo ai tanti volontari che si prodigano nel ripulire tante zone dell’isola, senza di loro, pur pagando fior di euro ed avendo provveduto all’assunzione di nuovo personale da parte della Tekra, la situazione sarebbe ancora peggiore.

Riteniamo che non sia più rimandabile porre in essere, anche utilizzando le più moderne tecnologie, quali ad esempio una rete di telecamere, strutture in grade di monitorale i punti sensibili del territorio così da cogliere in flagrante coloro che non rispettano, in primo luogo, le norme del vivere civile.

Auspichiamo, poi, che l’Amministrazione riesca, finalmente ed al di là dei ripetuti proclami, a decidere sulla nomina del nuovo comandante della Polizia Municipale”.

Potrebbe interessarti

Aliscafi costretti a deviare a sud di Procida, Alilauro non ci sta

PROCIDA – (c.s.) Il paradosso di una deviazione obbligata all’interno dell’Area Marina Protetta “Regno di …

Un commento

  1. A’MUNNEZZA…DI rotellapiera@tim.it

    NUN SONGO NAPULITANA VERACE,PIRCIO’ NUN SACCIO SCRIVERE “IN VERNACOLO”
    MA L’ARGOMENTO “MUNNEZZA” M’HA SEMPE INQUIETATO .ESSA, A “MUNNEZZA”
    E’NA CARATTERISTICA E NAPULE,AD OGN’ANGOLO E STRADA T’APPIZZA,E S’ARRAVOGLIA INT’O PASSO MALDESTRO …
    O MUNICIPIO A VULESSE ELIMINA’…DEFINITIVAMENTE
    …MA P’E’ NAPULITANE….ATO CA O MUNICIPIO NCE VO’..
    INNANZA A TUTTO S’ADDA’ CAPI’CA O POPOLO PARTENOPEO NUN GRADISCE
    NORME TROPPO “DISCIPLINATE”…NEMICHE GIURATE D’A FANTASIA
    E D’A CREATIVITA’…DOIE LATE,SEMPRE PRESENTI IN ‘TO CARATTERE NAPULITANO .
    QUANNO A O POPOLO NC’E DICE : SPARTA A MUNNEZZA, ISSO…O POPOLO,SE CONFONNE, S’EMBROGLIA, INSOMMA SE SFOTTE D’O FFA !!
    IETTA O RIFIUTO A RO COGLIE, COGLIE PE NUN SE ARROVELLA’!!
    E’ FACILE CAPIRE, BASTA COMUNE LOGICA ..MA P’ O GOVERNATORE…PARE “OSTROCOTO”; O GOVERNATORE CA, NUN C’E’ NATO IN TA STA CITTA’
    NUN NA IUCATO IN TA STI VICOLE FETENTE,NUN HA SENTUTO
    E CHIACCHIERE DE LUCIANE,E MBRUOGLI D’O CUMMERCIO…E NFAMITA’…
    NZOMMA COMME NU SVIZZERO..PRETENDE…CA NISCIUNO S’OPPONGA
    A CHESTE DETTATE REGOLE “TORTUOSE”CA, NNANZA A TUTTO,
    A MUNNEZZA S’AVESSE SUDDIVIDERE “ORGANICA E INORGANICA”
    E,FIN QUI CI POTREMMO ANCHE STARE..
    MA QUANDO ACCOMMENCIA CO A DIVISIONE D’A PLASTICA D’O VETRO .
    A CARTA D’O LEGNAMM,E PILE..DAI ..MEDICINALI..
    .L’UMIDO DALL’ASCIUTTO L’INGOMBRI DAI RIDOTTI E …ALTRI C…ANCORA…
    O NAPULITANO SE SFOTTE…SE SFOTTE …SE SFOTTE…E
    IETTA TUTT’INSIEME PE SFREGIO…SI PE’ SFREGIO. . .IN TO SACCHETTO !
    IASTEMMA O GUVERNO CA MAGNA E MAGNA E, NUN VO SAPE’ ADDO
    FERNISCE A LOGICA P’A A SCHIZZOFRENIA
    …O GOVERNATORE, SPUDORATO E MARIUOLO….CACCIA E PRETESE,
    E SE NUN TENESSE A PERPETUA, PAGATA COI CONTRIBUENTI DENARI…
    A “DIFFERENZIATA” A MALEDICESSE PUR ISSO!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *