Home > Eventi > Tempo di esami. Al “Procida Hall” saggio spettacolo di danza moderna e recitazione

Tempo di esami. Al “Procida Hall” saggio spettacolo di danza moderna e recitazione

PROCIDA – Tempo di esami, tempo di saggi. Dopo la danza classica è stato il momento della scuola di danza, canto e recitazione “Enzo Gadaleta” che ha visto i propri allievi cimentarsi, lo scorso 30 giugno e 1 luglio al “Procida Hall”, nell’atto del saggio spettacolo di danza moderna e recitazione, preparato con dedizione, cura e fantasia, dai maestri Marianna Manzo, Romina Crisano, Terry Aiello e Luigi Mennella.

L’apertura è stata dedicata alla scoppiettante esibizione dei giovani allievi di recitazione, alle prese con una divertente commedia “Investimenti” ovvero “Da Costante gestisci il contante” atto unico, che ha messo in luce la verve e l’energia dei giovani protagonisti.

Subito dopo si è passato alla danza dove gli allievi di moderno sono stati impegnati in una prima parte di tecnica accademica, per poi, nella seconda parte danzare una splendida coreografia “Elements” il cui tema è stato la combinazione, su musiche di autori vari, di tutti gli elementi della natura che ha avuto inizio con la presentazione del pianeta Terra. Seguita ed applaudita, poi, anche “Lights and shadows”, frutto del workshop di danza contemporanea tenuto dall’insegnante Terry Aiello che ha trattato dell’importanza dell’esistenza del dualismo.

La vita è dualità a tutto spiano, infatti, da che mondo è mondo l’umanità si è sempre dibattuta tra bene e male. La coreografia “Lights & Shadows” tratta proprio del dualismo creato dalla luce con il buio ed evidenzia quanto questi due elementi, apparentemente lontani tra loro, siano strettamente legati ed interdipendenti l’uno con l’altro. L’ombra, ossia la parte peggiore di noi stessi, come ci ha insegnato il grande psicologo Carl Gustav Jung, non deve essere debellata, altrimenti la vita di qualunque individuo sarebbe totalmente squilibrata e priva di gioia; ciò avviene anche con la corrente elettrica, la parte negativa consente l’estrinsecazione di quella positiva.

Buona parte dello spettacolo ha ruotato intorno alla festeggiata speciale della serata, Selene Costagliola D’Abele (nella foto di Aniello Intartaglia – Vision studio), la quale, entrata nella scuola nel 2006, ha festeggiato il raggiungimento del diploma eseguendo, tra l’altro, il passo d’addio sulle note di “Perfect” dell’autore Ed Sheeran, per la coreografia di Marianna Manzo.

Scenografie particolari e costumi rifiniti hanno dato corpo e sostanza ad un evento che si ripete da anni e che è entrato, a pieno titolo, tra gli appuntamenti estivi maggiormente seguiti dell’isola di Procida. Come consueto il saluto finale è stato affidato alle parole della direttrice della scuola, Ausilia Scotto di Rinaldi: «Un ringraziamento sentito va rivolto ai genitori, senza i quali tutto questo non sarebbe possibile …. Grazie di cuore!».

 

Potrebbe interessarti

Si giunga ad una gestione ordinaria e democratica del Pio Monte dei Marinai

PROCIDA – Il passato, presente e futuro del Pio Monte dei Marinai continua a far …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *