Home > Procida. Trasporti marittimi: lettera all'assesore Vetrella.

Procida. Trasporti marittimi: lettera all'assesore Vetrella.

Riceviamo e pubblichiamo una lettera inviata all’assessoreai trasporti della regione Campania sulla crisi del trasporto marittimo nel golfo di Napoli.

Egr. Assessore Vetrella, la informo che a tutt’oggi nessuno mi ha dato risposta come lei indica nella sua risposta del 10/01/2012, in merito al cambiamento degli orari Caremar.

Egr. Assessore Vetrella, come io Le ho indicato circa gli orari, ci sono state una seria di reclami, da parte di cittadini che si spostano dalle isole e dalla terra ferma alle isole, perchè si è soppressa una  linea storica che era utile ha tutti, e quelle che sono state messe, sono solo improduttive, in quanto chi l’ha predisposta ha indicato orari sicuramente non pensando a riempire i garage, e di passeggeri, ma allontanando tutto il traffico ad altra parte. Gli stranieri, causa crisi mondiali non ci sono più, i locali sono in difficoltà circa il da farsi, e Lei che gestisce una Società Regionale crede che questa sia la vera soluzione?

Assessore Vetrella come io Le ho indicato, la linea di Pozzuoli, la può fare benissimo la B/4, come era una volta con 2 turni giornalieri di 12 ore, e così facendo, questa linea va a coprire anche la corsa di mezzanotte risparmiando quella del traghetto veloce.

Assessore Vetrella ho letto una risposta data al Professore Lamonica, da una persona Caremar, che sosteneva che il terzo turno non rientra in alcuna norma, mentre il contratto di lavoro a pag. 162, indica come l’organizzazione del lavoro per le Società Regionali, al punto 3 per gli archi di impiego pari o superiori alle 16 ore, e la B/4 come sta adesso è pari alle 16 ore, cosa vogliamo che si verifichi un altro incidente come quello di una settimana fa (COSTA CONCORDIA)?

Le ricordo come sia fondamentale il rispetto delle leggi in materia di orario di lavoro massimo consentito per far si che il lavoro venga svolto in regime di SICUREZZA soprattutto grazie anche all’interessamento di tutte le autorità competenti come la Regione Campania, La Capitaneria di Porto di Napoli, l’ASL locale…….

Distinti Saluti

22/01/2012 Ernesto Garzia

Potrebbe interessarti

Difficoltà nei collegamenti marittimi da e per Procida

PROCIDA – A causa del mare mosso e del vento dominante proveniente da ONO (procidameteo.it) …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *