Home > Vocazioni liberali a senso alternato

Vocazioni liberali a senso alternato

Il Ministro Carfagna si accalora nel criticare la sentenza della Corte Costituzionale che ha dichiarato non rispettoso di diversi articoli della Costituzione l’obbligo di carcerazione preventiva in caso di indagine per violenza sessuale . Il vertice odierno del Popolo della Libertà dovrebbe semplicemente interrogarsi sul come si concilino le asserite vocazioni liberali del governo con la volontà di un Ministro di obbligare alla carcerazione preventiva solo perché sospettati di violenza sessuale, obbligo che di fatto configura l’eliminazione del principio della prova di colpevolezza. Un pò di coerenza non guasterebbe.

la Federazione dei Liberali

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *