Home > associazionismo > A proposito del bando per le associazioni

A proposito del bando per le associazioni

comune di procida 2Riceviamo e pubblichiamo

Gentile redazione vorrei porre l’attenzione della giunta comunale sull’errata impostazione del bando- recentemente prorogato  – per l’iscrizione delle forme associative . Nel campo dell’associazionismo infatti, leggendo le attivita’ contemplate – rientrano non solo le odv (organizzazioni di volontariato puro, prive di dipendenti e collaborazioni di ogni genere ) ma anche le aps o le culturali in genere, le associazioni sportive ecc. Che svolgono comunque attività di interesse collettivo e che invece possono avvalersi di varie forme di collaborazione, anche occasionali. Nel silenzio dell’ente quindi  sono da considerarsi meritevoli di tutela quelle nate “sotto il segno” di altre normative speciali o codicistiche, seppur non espressamente richiamate.

CORDIALI SALUTI
DR MAURO RUOCCO

Potrebbe interessarti

Bando di selezione per la creazione di una short list finalizzata alla formazione di guide della riserva N.S. “ISOLA DI VIVARA”

PROCIDA – Il Comitato di gestione permanente “dell’Isola di Vivara” intende procedere alla formazione-informazione di …

Un commento

  1. Essere associati vorrebbe dire essere tutelati
    in qualsivoglia diatriba, inerente l’attività promossa
    e incentivata dalla associazione a cui ci si è iscritti…

    ma non sempre è scontato !

    In ogni gruppo esistono privilegiati,
    in ogni caso prevalgono interessi di parte .

    Dopo un’iniziale quota d’iscrizione che varia da sito a sito,
    se le promesse fattevi non sono mantenute
    vi resta solo la facoltà di ritirarvi,
    ed in alcune associazioni addirittura vi si richiede
    l’invio d’una raccomandata di cessato rapporto .

    Se i diritti sono sacri i doveri non dovrebbero essere tali ?

    Personalmente credo che in ogni associazione,
    sportiva religiosa o culturale,
    si abbia a cuore il ” numero e non la qualità degli iscritti ”
    poi che resta fondamentale
    l’incidenza che, col potere acquisito essa può avere sulla comunità,
    ossia prestigio e fama per chi la dirige !

    Il gruppo determinato non rappresenta un valore aggiunto al territorio,
    ma solo un riconoscimento alla vanità personale di chi
    ha dedicato il proprio tempo e la propria emancipazione
    per un curriculum sociale e professionale di spicco !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *