Procida Calcio 2016
Procida Calcio 2016

Al Procida il derby delle isole con il Barano

BARANO 1-4 ISOLA DI PROCIDA

BARANO (4-2-3-1): Palmiero, Sirabella, Accurso, Ferrari (13’s.t. Farina), Monti, De Simone, Cantelli, Esposito, Arcamone A. (25’s.t. Arcamone G.), Sogliuzzo, Savio (36’s.t. Lombardi). (In panchina: D’Errico, Migliaccio, Lubrano, Pisani) All. Monti

PROCIDA (4-4-2): Lamarra, Matrullo, Mottola, Napolitano (36’s.t. Annunziata), Micallo, De Giorgi, Dodò, Coppola, Sperandeo, Roghi (30’s.t. Esposito), Muro (35’p.t. Bacio Terracino). (In panchina: Bardet, Chiaro, Del Prete, Sansò) All. Mandragora

ARBITRO: Beretta di Monza (Ass. Ruocco di Ercolano e Izzo di Torre del Greco)

RETI: 13′ Muro (P), 20′ Savio (B); 50′, 60′ Dodò’ (P), 51′ Roghi (P)

NOTE: Calci d’angolo 2-3. Ammoniti Sirabella, Arcamone G. (B); Napolitano, Roghi (P). 2′ di recupero nel p.t. e nel s.t. SPETTATORI: 250 circa

(c.s.) Non poteva iniziare meglio il 2017 del Procida, che domina il derby delle isole travolgendo con un poker il Barano al Don Luigi Di Iorio. Dopo il 3-0 dell’andata, quindi, i biancorossi si ripetono anche con un netto 1-4 nella gara di ritorno. La prima occasione è per il Barano, con un colpo di testa ravvicinato di Arcamone che viene bloccato da Lamarra. E’ il Procida, però, a trovare il vantaggio al 13′: fantastico diagonale di sinistro di Fabrizio Muro e palla che si insacca nell’angolino. La reazione del Barano è ottima e si concretizza al 20′ con il gol del pareggio, siglato di testa da Pasquale Savio sugli sviluppi di un calcio d’angolo. E la seconda parte del primo tempo è abbastanza equilibrata, con il risultato di 1-1 che resiste fino all’intervallo. Nella ripresa è invece dominio biancorosso. Già al 50′ arriva il gol del vantaggio: Accurso sbaglia l’intervento, Dodò scappa in velocità e batte Palmiero con un perfetto diagonale di destro. Un minuto dopo l’esterno capoverdiano si trasforma in uomo assist: palla a Roghi e grandissimo sinistro all’incrocio per l’attaccante biancorosso. Il Procida dilaga, chiudendo la partita al 60′: è ancora Dodò a scappare in velocità dalla marcatura di Accurso e a battere con un perfetto tiro di destro il portiere locale Palmiero. I biancorossi controllano la gara nel finale e portano a casa tre punti, iniziando nel migliore dei modi il 2017 ed il girone di ritorno.

Potrebbe interessarti

Trasporto pubblico su gomma: Le OO.SS chiedono incontro alla dirigenza EAV

PROCIDA – Novità sul fronte del trasporto pubblico si gomma dove, facendo seguito alle dichiarazioni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *