Procida. L'area protetta 'Regno di Nettuno' verso lo scioglimento

Come riportato dall’agenzia di stampa  (Adnkronos) e riportato dal quotidiano la repubblica on line – “Con la richiesta del Comune di Lacco Ameno ad Ischia, che chiede al Ministero dell’Ambiente il commissariamento dell’Area marina protetta ‘Regno di Nettuno’ per incapacita’ amministrativa, si avvicina lo scioglimento dell’ente. Dopo Procida questo e’ il secondo comune che chiede il commissarimento del consorzio di gestione che dovrebbe amministrare e controllare il Parco Marino di recente istituzione”. Lo dichiara il commissario regionale dei Verdi Campania, Francesco Emilio Borrelli. “Indipendentemente dalle decisioni del Ministrero che gia’ da tempo sta monitorando l’attivita’ dell’ente – aggiunge Borrelli – c’e’ da sottolineare che purtroppo la gestione da parte dei Comuni delle isole di Ischia e Procida e’ stata fallimentare fin dall’inizio, e continua purtroppo ad essere inefficace sia nei controlli a mare che nell’amministrazione dei permessi e del sistema di boe a mare. Il Regno di Nettuno per avere un futuro, secondo noi, va affidato a soggetti esterni alle beghe politiche e agli interessi politici di Ischia e Procida”, conclude Borrelli.

Potrebbe interessarti

blank

Perchè è tempo di guardare all’Africa con occhi nuovi. Senza ideologismi e paure

di Nicola Silenti da Destra.it A scorrere le pagine del libro” La speranza africana. La terra …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *