Home > La Mafia dei bracconieri contro i Carabinieri a Ischia

La Mafia dei bracconieri contro i Carabinieri a Ischia

VERNICE VERDE SU AUTO CARABINIERI  A BARANO D’ISCHIA, UN FERMO DIECI ANNI FA LANCIO ‘BOMBA’ PITTURA CONTRO  CASA AMBIENTALISTA

Da quanto apprendiamo dall’agenzia ANSA, ella notte ignoti hanno vandalizzato due auto di servizio dei Carabinieri della stazione di Barano d’Ischia (Napoli), in sosta sulla strada provinciale davanti alla caserma situata in Piazza San Rocco a Barano, gettandovi sopra pittura di colore verde.
L’autore, o gli autori, non sapevano che pero’ la zona e’ videoservegliata dalle telecamere della caserma e forse questo ha permesso ai militari coordinati dal capitano Melissa
Sipala di fermare questa mattina un giovane che e’ stato portato in caserma. Il giovane, in questo momento, e’ interrogato dal comandante di stazione e dallo stesso comandante della compagnia dei carabinieri di Ischia.
Secondo alcune fonti il fatto sarebbe riconducibile ai controlli antibracconaggio effettuati nei giorni scorsi che hanno portato al fermo di un giovane di 19 anni, in localita’ Piano Liguori (Ischia), trovato in possesso di un fucile che gli e’ stato sequestrato. Una decina di anni fa ignoti lanciarono una ‘bomba’ di vernice verde contro l’abitazione di un ambientalista, in seguito all’arresto di un bracconiere che era stato bloccato proprio dai carabinieri. (ANSA).

Potrebbe interessarti

Sindaco Ambrosino: Un poco alla volta li stiamo beccando tutti

PROCIDA – Sul fronte del deposito “abusivo” di rifiuti in alcuni tratti di strade dell’isola, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *