Home > Procida. A Via Libertà si pargheggia gratuitamente in curva.

Procida. A Via Libertà si pargheggia gratuitamente in curva.

Urge sgombrare tutta l’arteria principale da  potenziali e stanziali auto-killer per pedoni e passeggini

Auto sdraiate rozzamente su marciapiedi gruviera, divenuti tali proprio a causa di questi pirati della sosta selvaggia, che oltre a pregiudicare i sentieri dei pedoni, li costringono addirittura a districarsi in pericolosi zig-zag, obbligandoli persino a passeggiare sullo spartitraffico. Anziane signore con le buste della spesa quotidiana, mamme con neonati o bimbi piccoli costrette a restare immobili a causa di queste antipatiche canaglie, sicurissime queste ultime che nessuno, ma proprio nessuno, irrogherà multe per divieto di sosta. E’ stato davvero brusco il passaggio dalla inflessibilità del severissimo Maresciallo Giovanni Doretto al Far West dei nostri giorni, con agenti della polizia municipale impegnati soprattutto ad irrogare al popolo delle bici, il 27 agosto 2008, dopo 3 mesi dalla morte di Girolamo Lubrano, stellari multe da 2.500 euro sino a diecimila euro (sic!!!).

Invece il corteo di macchine in sosta selvaggia nei pressi dell’asilo sono tutte autorizzate a restringere la carreggiata e a impedire il transito dei pedoni sui marciapiedi.

Non dimentichiamo mai cosa avvenne il 15 settembre 1994 al giovane Francesco Ambrosino, che perse tragicamente la vita proprio a causa della presenza di  auto stanziali.

Complimenti ovviamente al primo cittadino che con le belle chiacchiere sta dimostrando di giorno in giorno, di aver debellato definitivamente  il nodo traffico, di tutto e di più.

Secondo qualcuno, sembrerebbe, che da circa due anni stiamo vivendo magicamente nell “ISOLA DEL BUON VIVERE”. E’ un vero peccato che nessuno se ne sia accorto. (procidamia.it)

Potrebbe interessarti

Procida: Dispositivo mobilità per il 18 agosto 2018

PROCIDA –  Sabato 18 Agosto, in occasione della processione della Madonna della Libera e venerdì …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *