Procida: Il blues a teatro con la Cadillac Band in “Il Blues dell’Uomo”.

20111012-163517.jpg

Un’opera giudicata ricca di estro e creatività, differente per genere e originalità dei temi, scritta da Antonio Muro e diretta da Mariella Scotto, dall’idea di Vincenzo Esposito di Marcantonio e la Cadillac Band, che sul palco del Procida Hall hanno raccontato in musica la storia di Man (Vincenzo Scotto di Fasano), bracciante nelle piantagioni di cotone dell’America d’inizio 1900, che grazie all’incontro con il diavolo (Gennaro Vacca), vede stravolta la sua esistenza diventando un grande performer di blues. Man viaggia attraverso la grande nazione per esibirsi e conoscere i luoghi, i club e i cantanti più famosi del genere; profetico sarà per lui l’incontro con Buddy Guy (Luigi Intartaglia). Attraverso una colonna sonora che raccoglie le hit più belle di Ray Charles, Buddy Guy, Willie Dixon, Muddy Waters, arricchiti dagli assolo di Aniello Intartaglia e Giovanni Righi, Man racconta la sua vita, fatta di notti folli e vizi sfrenati (grazie anche a una sensuale Graziella Florentino, attrice e vocalist della band). Man può essere considerato un moderno Dr. Faust, che in cambio della gloria è disposto a perdere sé stesso, rinnegando le sue origini e donando la sua anima che neanche una moderna Margarete (Michela Corcione nel ruolo della cameriera Leyla) riuscirà a salvare. La musica, da sottofondo, diventa il “cuore” dell’opera che racconta la crisi di un uomo, “Man”, che vive costantemente al limite, percorrendo un’ascesa al successo che diventerà un salto nel buio. La Cadillac Band è riuscita ad unire musica, canto e recitazione portando una ventata di novità nel panorama teatrale isolano.

Di Pasquale De Candia

20111012-163306.jpg

Potrebbe interessarti

yamaha music point

Procida: Saggio Yamaha Music point

Domenica 21 giugno in piazza Marina Grande si terrà il Saggio-Concerto di fine anno,  organizzato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.