Campania: decisione dell’Unità di crisi su scuole

PROCIDA – Si preannunciano novità importanti per la scuola campana, almeno per l’infanzia e per gli alunni delle prime classi della scuola elementare. Nella giornata di ieri, infatti, l’Unità di Crisi Regionale per la realizzazione di misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologia da COVID-19, in una nota scrive: “Le attività in presenza dei servizi dell’infanzia e delle prime classi della scuola primaria riprenderanno dal 24 novembre, previa effettuazione di screening su base volontaria sul personale docente e non docente e sugli alunni. Per gli ordini e gradi scolastici diversi, l’Unità di crisi regionale all’unanimità ha ritenuto di dover confermare la didattica a distanza”.

Potrebbe interessarti

Le Ali dell’Arcangelo sul Mondo

di Michele Romano PROCIDA – Nello sfogliare una guida turistica ci siamo imbattuti in una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *