Home > Ambiente > Chiaiolella è casa mia, operazione decoro

Chiaiolella è casa mia, operazione decoro

PROCIDA – (c.s.) – Il Vice Sindaco Titta Lubrano insieme all’Assessore Antonio Carannante hanno condiviso con i cittadini l’iniziativa Chiaiolella è casa mia con la presentazione del Piano di Valorizzazione del Decoro. 
Al termine della mattinata il Vice Sindaco ha condiviso il messaggio con la cittadinanza: “Abbiamo festeggiato la festa della Repubblica con una bella mattinata a Chaiolella. Lanciamo un Piano di Valorizzazione del Decoro dell’isola intera iniziando da questo quartiere. Rivolgiamo un invito ed un appello a tutti i cittadini: singoli e associati, imprenditori e commercianti, concessionari di spazi ed aree pubbliche e di specchi d’acqua, privati. Ognuno, inclusa l’istituzione comunale, è chiamato a fare la propria parte attraverso gesti concreti di cura, manutenzione e pulizia.  Sentiamoci custodi di tutta questa bellezza…
Grazie all’Associazione Borgo Marinaro, all’Associazione Diportisti della Chiaiolella, alla Grancia della Chiaiolella, agli esercenti locali, alla Tekra per il supporto, all’Associazione Procida che Vorrei, a tutti quelli che anche domani e nei giorni a venire vorranno dare concretezza all’amore per Procida avendone cura… Chaiolella è casa nostra…”

Potrebbe interessarti

Traffico veicolare: bisogna proteggere i più deboli

PROCIDA – Oramai è sempre più evidente che la questione relativa al traffico veicolare, ed …

Un commento

  1. geppino pugliese

    Bene! Bravi! Bis!

    ma quale decoro,fatemi il piacere!

    La Chiaiolella ,la zona della Chiaiolella,nel corso degli anni,e’ stata ” VIOLENTATA ” STRUPRATA ” in tutto e per tutto,

    nelle piazze,nel mare,nei luoghi che prima erano liberi e accessibili, ed anche nelle ” menti ” ,nello spirito idenditario,nella cultura marinara,e in tantissime altre cose.

    Per favore ! NON DITE FESSERIE !

    Se vuoi fartene un idea di cosa era ed è ora diventato la Chiaiolella

    LEGGETE I LIBRI DI QUEL VALENTISSIMO SCRITTORE POETA NATIVO DELLA CHIAIOLELLA

    GIULIO BADALUCCI

    e ,forse, CAPIRETE QUALCOSA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *