Home > Procida.Regno di Nettuno, la Guardia Costiera si occuperà della sorveglianza

Procida.Regno di Nettuno, la Guardia Costiera si occuperà della sorveglianza

Come riportato nel comunicato del Circomare Procida e riportato dall’ANSA dal sito pupia.tv è stata stipulata la convenzione tra la Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Napoli e l‘Ente gestore dell’Area Marina Protetta ”Regno di Nettuno” per la realizzazione di un programma di sorveglianza finalizzato alla prevenzione e al contrasto delle attivita’ illecite nella zona sottoposta a tutela. Ad annunciarlo e’ una nota della Capitaneria di Porto di Napoli. L’accordo – frutto di incontri tra i rappresentanti delle istituzioni locali dell’isola di Ischia e di Procida e il personale dirigente della Capitaneria di Porto di Napoli – si inquadra nelle attivita’ di riavvio dell’Area Marina Protetta ”Regno di Nettuno” ed ha carattere stagionale. Prevista anche l’implementazione delle attivita’ di sorveglianza e monitoraggio in mare dell’area marina protetta da parte della Guardia Costiera.

Il ”Regno di Nettuno” fu istituito con decreto del Ministero dell’Ambiente nel 27 dicembre 2007 e identifica zone di mare dell’isola di Ischia, Procida e Vivara, divise in cinque zone di salvaguardia in cui sono regolamentate le attivita’ (navigazione, balneazione, ancoraggio, ormeggio, cattura specie animali etc.) che possono creare turbamento alle specie animali e vegetali sottoposte a tutela.

Per salvaguardare la risorsa ambientale, la Capitaneria di Porto – Guardia Costiera, con la stipula della convenzione, potra’ incrementare notevolmente l’attivita’ di prevenzione e sorveglianza, che sara’ svolta con l’impiego, mirato ed esclusivo, delle unita’ navali assegnate agli Uffici Circondariali Marittimi di Procida ed Ischia.

Il calendario programmatico prevede un impegno complessivo settimanale di 36 ore, definito di concerto tra l’Autorita’ Marittima e l’Ente gestore dell’area, durante il quale il personale della Guardia Costiera svolgera’ opera di prevenzione e di informazione dell’utenza nautica e diportistica sulle normative che disciplinano la fruizione del ”Regno di Nettuno”. Prevista anche la distribuzione di materiale informativo fra cui anche la recente carta nautica prodotta dalla Direzione Marittima di Napoli, la quale indica le regole che governano lo svolgimento in quel contesto le attivita’ marittime.

La Convezione sara’ in vigore per tutto il mese di agosto e fino al 25 di settembre prossimo con possibilita’ di proroga per i periodi successivi.

Torna il sereno anche per quanto riguarda l’ente gestore. A Procida andrà la vice presidenza oltre alla delega per la gestione delle proprie coste.

Potrebbe interessarti

M5S: “Piano lavoro De Luca, centinaia di milioni per tirocini senza garanzie occupazionali”

NAPOLI – c.s. “De Luca lo ha battezzato “piano lavoro”. Nei fatti, si tratta di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *