Home > Un passo avanti …delle Associazioni Procidane.

Un passo avanti …delle Associazioni Procidane.

Riceviamo e pubblichiamo un articolo di Rino D’Orio di resoconto dell’assemblea delle associazioni procidane tenutasi a Chiaiolella il 24 febbraio 2012.

Nel momento in cui è stata messa in crisi l’attività e la sopravvivenza dell’ Associazione “Ragazzi dei misteri”, si è sentita, sull’isola, l’urgenza, da parte di molte altre associazioni di iniziare un nuovo percorso, di unione, collaborazione e di dialogo.

Il giorno 24 febbraio 2012, nella sala PIO XII, si sono incontrate molte delle diverse e numerose realtà, che a vario titolo: arte cultura, volontariato, operano sul territorio. L’invito, da parte del moderatore della prima Assemblea tenuta a Terra Murata Sig.Rino D’Orio , per iniziare un nuovo cammino insieme, in nome della forza che nasce dall’ unità, e per… uscire dalla diaspora, è pervenuto a tutte le associazioni. Erano presenti : l’Associazione Maia, I Ragazzi dei Misteri, La Banda Musicale, Les Histriones, Pleadi Corus, Coro Polifonico San Leonardo, Associazione Vivara,Borgo Marinaro, Associazione Millennium, Associazione culturale Isola di Graziella,Associazione musicale Artistika ,Gruppo teatrale Arca e tante altre che non potendo intervenire a causa di impegni hanno inviato un messaggio di soddisfazione per questo “passo”importante e necessario,riscoprendo i benefici e la forza che può nascere da ciò.

– Durante l’incontro, tra gli intervenuti, vi è stato un confronto, serrato e partecipato, che ha prodotto alcune interessanti linee guida per continuare a coordinarsi su obiettivi generali, tra questi: spingere le istituzioni a investire nella progettualità delle associazioni, costituire una rete di condivisione e discussione per la soluzione di problemi logistici, ormai divenuti urgenza per tutti, come quello di individuare spazi per le attività e ottimizzarne alcuni dando a questi una più giusta e produttiva destinazione d’uso (vedi ex Chiesa di San Giacomo e Palazzo della Cultura a Terra Murata). Più fattivamente si è proposto di valutare la possibilità di costituire una Biblioteca Comunale. Per avere una visibilità immediata della forza numerica, creativa e di impatto culturale, si è pensato, invece, di aderire alla proposta di partecipazione alla “Festa della primavera”, programmata dall’Associazione Vivara.

Un ulteriore passo per mantenere vivo il dialogo, tra le diverse realtà associative, è stato individuato nell’adesione al progetto V.O.C.I , forum del terzo settore, con relativo coordinamento che sia espressione delle diverse associazioni, di volontariato e non, che operano sulle isole di Ischia e Procida.

L’incontro si è concluso con la volontà di tutti di rivedersi, in data da destinarsi ma quanto prima,anche per scegliere tutti insieme un “coordinatore”che porti avanti questo progetto.

Rino Dorio

Potrebbe interessarti

CALENDARIO EVENTI UILDM TELETHON 2015 PROCIDA

Eventi promossi dall’Associazione UILDM MERCOLEDI’ 16 SETTEMBRE ORE 20:30 “UNA CENA PER TELETHON” RISTORANTE AD …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *