Procida no alla guerra e1646328654580
Procida no alla guerra e1646328654580

Da Procida NO alla guerra

PROCIDA – “Ci è sembrato un atto dovuto esprimere, a nome dell’intera cittadinanza dell’isola e in un anno così importante per Procida, il nostro ‘no’ incondizionato alla guerra e la vicinanza al popolo ucraino. La cultura non isola e ripudia la guerra”. Queste le parole di Dino Ambrosino, Sindaco della Capitale italiana della Cultura 2022, a completamento della marcia della pace tenutasi a Procida lo scorso 2 marzo a sostegno del popolo ucraino, con un lungo e colorato corteo di cittadini, associazioni, scuole, sigle sindacali che da Piazza della Repubblica ha raggiunto l’area antistante il porto commerciale di Marina Grande.

Potrebbe interessarti

blank

La legge dimenticata delle liste di attesa

di Giorgio Di Dio Finalmente l’operatore risponde: è un’ora che sono in attesa. Mi butto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *