Home > Di Pietro danza sui cadaveri del partitismo

Di Pietro danza sui cadaveri del partitismo

Antonio di PietroElezioni europee passate, dati importanti da ricordare: l’Italia è meno belusconizzata di quanto si credeva fino a ieri, il Partito Democratico cala ma non crolla, la Lega avanza inesorabilmente e l’Italia dei Valori incarna la rottura di maroni delle persone che ormai odiano i vecchi partiti e vertono verso una nuova politica.
Di Pietro, in questo momento, rappresenta lo scompiglio, il nuovo ed il tentativo di fare pulizia, seppur con le sua parlata bizzarra e la sua presenza scenica goffa.

Che la politica apra gli occhi: i tempi stanno cambiando.

Rudy Bandiera

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *