Home > politica > Divieti di circolazione e mobilità, monta la polemica

Divieti di circolazione e mobilità, monta la polemica

comune di procida 2PROCIDA – Era inevitabile che le nuove disposizioni emanate dal Sindaco circa il divieto di parcheggio sulla via Libertà sollevassero una serie di vibranti polemiche, così come da anni accade quando si parla di traffico e viabilità, ed in vista della stagione estiva la cosa non può che aumentare. Sulla questione, anche facendo proprie le considerazioni espresse da una parte dei cittadini, è intervenuto anche il gruppo consiliare “Per Procida” che in una nota scrive: ”Per “La Procida che Vorrei” e per il Sindaco Ambrosino, non tutte le strade dell’isola sono uguali e, più interviene in questa materia, già complicata di per se, il caos sembra aumentare più che diminuire. Vedi la recente ordinanza che interessa Via Libertà dove è fatto divieto assoluto di sosta -ad eccezione del parcheggio utilizzato per accompagnare i bambini alla scuola materna – (mi chiedo perché gli anziani che devono andare dal medico non sono trattati allo stesso modo?) in quanto la larghezza di strada non permette la sosta e il doppio senso di circolazione (a proposito se è il caso organizziamo un gruppo di volontari per rimuovere l’attuale segnaletica che dice tutto il contrario dell’ordinanza). Quindi, se dietro questa scelta c’è un ragionamento, anche in altre strade con la stessa caratteristica bisognerà adottare tale provvedimento, così come il tratto di Cesare Battisti dove un’altra ordinanza vieta la sosta permanente perché non ha la larghezza necessaria per consentire la sosta e la circolazione? Perché partire a spizzichi e morsi?Ed il famigerato piano trasporto pubblico quando vedrà la luce?”

Potrebbe interessarti

Procida: Urge passare dal pianto, con energia e coraggio, a cambiare verso

Di Michele Romano PROCIDA – L’estate procidana si sta caratterizzando in un costante grido di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *