Home > politica > Domenico Savio tra i lavoratori a Napoli

Domenico Savio tra i lavoratori a Napoli

savio incatenatodi Gennaro Savio

Giornata di sciopero generale in Italia indetto dai sindacati di base per protestare contro l’abolizione dell’articolo 18 e per la difesa dello stato sociale e dei diritti dei lavoratori. Nelle maggiori città di tutto il Paese si sono svolte manifestazioni di protesta come a Napoli dove il corteo partito da piazza Mancini è giunto sin sotto il palazzo della Giunta regionale. Domenico Savio, Segretario generale del PCIML, ha condannato con forza la politica del governo guidato da Matteo Renzi fatta di continui attacchi allo stato sociale e ai diritti dei lavoratori a partire dall’abolizione dell’art. 18 dello statuto dei lavoratori e di incessanti tagli alla sanità, alla scuola, alla ricerca e ai servizi sociali. Domenico Savio ha anche detto che la lotta della classe lavoratrice per essere vincente deve avere un’unica prospettiva: la rivoluzione socialista.

 

Potrebbe interessarti

La procidana Graziella Florentino a Sanremo canta Napoli

PROCIDA – L’annunciato Festival Napoletano, manifestazione nata nel 1931 al Teatro dell’Opera del Casino, è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *