Emergenza covid: le proposte di “Procida per tutti”

PROCIDA – Di seguito la bozza di delibera che il gruppo “Procida per tutti” porterà in discussione oggi pomeriggio nel corso del Consiglio Comunale:

IL CONSIGLIO COMUNALE

Premesso che:

-la situazione generale legata alla epidemia da COVID 19 ha raggiunto una rilevanza tale da imporre una seria presa di posizione con adozione di atti e provvedimenti condivisi;

-il Consiglio comunale è il luogo istituzionale più idoneo a condividere situazioni che coinvolgano interessi generali della collettività procidana;

-il gruppo consiliare “PROCIDA PER TUTTI” ha richiesto la discussione urgente di tale argomento all’ordine del giorno ed ha incontrato rappresentanze del mondo sanitario che operano a Procida;

-da tale incontro è scaturito:

esistono situazioni di ottimi standards che riguardano:

  • l’organizzazione dei tamponi presso il Presidio ospedaliero che vanno coordinate con l’effettuazione di tamponi ed esami effettuati da laboratori privati;
  • il servizio di 118 efficace e ben organizzato con la necessità di attivare il servizio “Usca” previsto dalla legge per un bacino di almeno 7000 abitanti;

sono emerse alcune criticità prima tra tutte l ’assoluta carenza di vaccini per l’influenza stagionale

  • organizzazione delle motovedette ambulanza dislocando con priorità al bacino Procida Ischia la motovedetta oggi di stanza a Capri, a cui potrebbe essere destinata quella di Ischia tenuto conto del minor tratto di mare che deve da capri bisogna compiere (quella di Ischia è in condizioni di migliore manutenzione) e del minor bacino di utenza;
  • organizzare il trattamento delle emergenze legate a patologie diverse dal Covid;
  • dotarsi di una barella di biocontenimento;
  • reperire locali per un corretto isolamento;

tutto ciò premesso

DELIBERA

Approvare tutto quanto in premessa e per l’effetto:

costituire una Commissione speciale che sia in permanente convocazione e che possa affiancare le istituzioni comunali per ogni provvedimento da adottare ferme restando le prerogative del Sindaco e composta da:

  • Sindaco -Presidente-
  • 2 Consiglieri comunali (uno di maggioranza ed uno di minoranza)
  • Coordinatore dei medici di base
  • Referente del Presidio sanitario;
  • Referente del servizio 118;
  • Referente del Distretto;
  • 4 esperti medici (due indicati dalla maggioranza e due dalla minoranza)
  • 4 esperti di operatori sanitari (due nominati dalla maggioranza e due dalla minoranza)
  • 2 esperti in economia (uno nominato dalla maggioranza ed uno dalla minoranza)
  • 2 esperti in sociologia (uno nominato dalla maggioranza ed uno nominato dalla minoranza)
  • Comandante della Polizia municipale

Potrebbe interessarti

Rifiuti invisibili, il tema della Settimana Europea 2020 per la riduzione dei rifiuti

PROCIDA – Dal 21 al 29 novembre 2020 torna la Settimana Europea per la Riduzione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *