Home > Eventi > Festa dei territori e delle culture

Festa dei territori e delle culture

terra feliceConto alla rovescia per TERRA FELICE, la festa dei territori e delle culture in programma dal 17 al 23 dicembre presso lo Spazio Aveta, Curti (CE). Dopo il successo della manifestazione di Napoli del 16 Novembre, la rete CulturAzione (Ass.ne Sinergie, Ass.ne Belpaese e Ass.ne Pianeta Cultura) con il patrocinio morale di Agenda 21 per Carditello e Regi Lagni promuove una settimana di incontri, workshop, eventi per passare dalla protesta alla proposta.

Protagonisti movimenti, associazioni, esperti, attivisti, studenti, semplici cittadini che porteranno il loro contributo affinché non si parli solo di “terra dei fuochi” ma di una possibile “terra felice”. Non sterili discussioni ma confronti su possibili soluzioni e strumenti condivisi.

Ad aprire la settimana una grande maratona artistica e musicale per raccogliere fondi per le battaglie del movimento. Il 17 Dicembre alle 21 ingresso libero, uscita a cappello per una serata in compagnia di artisti come Annalisa Martinisi e Gennaro Vitrone (ma altre adesioni sono in arrivo) che gratuitamente saliranno sul palco per portare il loro contributo e mostrare il lato sano della Regione Campania perché ogni vera protesta parte dalla cultura.

Ad accompagnare i workshop per l’intera settimana sarà allestita “La galleria Terra Felice” con le esposizioni di materiale fotografico e proiezioni di audiovisivi per raccontare il nostro territorio da mille angolazioni.

Il 23 dicembre la Festa dei territori e delle culture non poteva non terminare con il coinvolgimento diretto e gli stands dei produttori locali, primi colpiti dalla questione Terra dei fuochi.

Potrebbe interessarti

Procida: Cento anni fa nasce don Libero Lubrano

PROCIDA – Cento anni fa, l’8 Dicembre 1917, festività dell’Immacolata Concezione, nasce Libero Lubrano, profetico …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *