Home > procida > sport > GIANNI SASSO OTTAVO AL MONDIALE DI PARATRIATHLON

GIANNI SASSO OTTAVO AL MONDIALE DI PARATRIATHLON

gianni sassodi Gennaro Savio

Continua la lunga marcia verso la partecipazione alle paraolimpiadi di Rio 2016 da parte di Gianni Sasso, lo speciale atleta dell’isola d’Ischia che da anni senza una gamba è apprezzato in tutto il mondo per le sue straordinarie imprese sportive di cui si è reso protagonista in varie disciplini. A partire dalla maratona per la quale ha battuto più volte il record del mondo della categoria detenendo a tutt’oggi il primato. La sua vera passione resta il calcio visto ch a quattordici anni, quando perse la gamba sinistra in seguito ad un terribile incidente stradale, era un promettente calciatore. Ma da qualche anno il nostro Gianni è stato tesserato dalla Federazione Italiana  di Triathlon di cui è considerato una punta di diamante. Già campione d’Italia, nei giorni scorsi a dimostrazione di essere ormai uno degli atleti in assoluto più forti a livello mondiale, a Chicago nel corso del campionato del mondo si è piazzato all’ottavo posto dopo che per molto tempo ha occupato la sesta posizione in uno sport che mette a dura prova la resistenza fisica di chi lo pratica visto che si passa dal nuoto alla corsa passando per la prova di ciclismo. Dopo essersi complimentato con il compagno di quadra Michele Ferrarin per essersi laureato campione del mondo, sul suo profilo FaceBook Gianni Sasso ha così commentato la sua prova: “Io sono contento della gara. E era da tempo che non mi sentivo così bene e sono davvero felice nonostante si possa pensare che è solo un 8° posto. La gara è stata difficile con tutti i campioni che hanno alzato il livello visto la posta in palio di Rio 2016! La mia partenza non è stata ottimale perchè l’acqua era molto fredda e questo lo soffro un po’”. Sin qui il commento di Gianni che dopo aver riportato i tempi ottenuti in gara, ha voluto ringraziare tutti quelli che lo hanno seguito nella preparazione premondiale. “Grazie ai tecnici della federazione e al Team Cicliscotto – ha affermato il nostro Gianni – ho fatto una gara molto positiva. Da oggi un po’ di relax e poi si programmeranno i prossimi impegni: bisogna fare ancora punti importanti per sbarcare in Brasile alle Olimpiadi. E grazie e tutti voi che ogni volta fate un tifo per me bellissimo: altro che vento di Chicago, siete tutti voi che mi spingete al traguardo”.

Potrebbe interessarti

Presso il Distretto 36 Ischia e Procida è attivo il servizio di visita oncologica domiciliare e di visita pneumologica domiciliare

PROCIDA – Presso il Distretto 36 Ischia e Procida è attivo il servizio di visita …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *