Home > Trasporti > Giaquinto: Ancora una giornataccia per i trasporti marittimi

Giaquinto: Ancora una giornataccia per i trasporti marittimi

PROCIDA – Dopo una giornata difficile come quella di ieri anche oggi Mercoledì 26 settembre 2018 ancora “bufera” per i trasporti marittimi con Giuseppe Giaquinto, del  Comitato Utenti Trasporto Isola di Procida che in un post scrive. “Ancora in avaria l’aliscafo della Caremar senza essere sostituito, sospeso il traghetto Medmar per Pozzuoli, sospeso il traghetto Medmar per Napoli delle 7,05, non fa scalo a Procida la nave Caremar delle 6,15 da Napoli lasciando a terra insegnanti, studenti e pendolari per Ischia. Il resto lo vedremo nel corso della giornata odierna. Ma al momento diventa complicato poter vivere su un’isola dimenticata”.

Potrebbe interessarti

Nuovi percorsi ed orari bus

PROCIDA – Questa mattina l’EAV Bus ha inviato una nota per comunicare i nuovi percorsi …

Un commento

  1. Mi dispiace,caro Peppe,ma le tueosservazioni,ed in particolar modo,quelle del tuo “collega” Menico Scala a proposito dei disservizi sul trasporto marittimo da e per procida,le trovo penose,sterili,squallidamente strumentali che qualificano da sole i personaggi.Ho comandato l’isola d’Elba per 4 anni e durante questo lungo periodo non mi è mai giunto un richiamo sia da parte della cittadinanza,che dalle Istrituzioni(E’ sede anche di Prefettura) in ordine alla soppressione di collegamento con la terraferma(Piombino).Quando succede,quelle poche volte a Procida,sembra che scoppi la terza guerra mondiale.Tutti a puntare il dito contro le istituzioni( Capitaneria-Amministrazione comunale ecc.) senza tener conto che è piu’ che naturale,per le isole rimanere”isolate” in caso di avverse condimeteo.Per Procida questo semplice assunto non vale perché i pendolari,gli insegnanti,gli studenti,i lavoratori in genere devono avere garantito per tutto l’anno la “continuità territoriale”:Principio sacrosanto che deve essere,pero’,coniugato con la consapevolezza di vivere in un luogo (isola) che si differenzia,per natura,da tutti gli altri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *