Home > google > Google dedica il logo all'Equinozio di Pimavera

Google dedica il logo all'Equinozio di Pimavera

Equinozio Primavera Google doodle

Aritcolo di FranzRusso

Oggi all’alba scatta l’Equinozio di Primavera che sancisce l’inizio della Primavera e la fine dell’Inverno. Un momento che cade nell’emisfero settentrionale sempre a cavallo tra il 20 e il 21 marzo. In Giappone lo “Shunbun no hi” è festa nazionale

Con l’Equinozio di Primavera si sancisce la fine dell’Inverno e l’inizio della PrimaveraGoogle ha voluto salutare questo momento con un doodle, apparso per primo nelle versione del motore di ricerca in Giappone dove oggi è festa nazionale, ”Shunbun no hi“. Il disegno è stato realizzato da Marimekko, azienda di design and style fashion finlandese che si caratterizza per lo stile semplice e colori brillanti, come appunto è il doodle di oggi.

A partire dalle 6,14 di questa mattina saremo ufficialmente in Primavera, infatti a quell’ora il Sole supera l’equinozio celeste, passa nell’emisfero celeste settentrionale e segna quel “primum vere”, il primo giorno di primavera, che dà il nome a tutta la nuova stagione.

Siamo sempre stati portati a pensare che la Primavera inizi il 21 di Marzo, ma l’astronomia è altra cosa e ci dice infatti questo momento cambia di anno in anno, ma si verifica quasi sempre (per quanto riguarda la primavera) il 20 marzo, ad orari diversi.

Questa data non indica solo l’inizio della Primavera ma determina anche la data della Pasqua Cristiana, infatti il giorno di Pasqua nella chiesa Cristiana (la prima domenica dopo la prima luna piena contemporanea o successiva all’equinozio di marzo), usa la sua definizione specifica dell’equinozio – che capita sempre il 21 marzo. Il giorno di Pasqua può capitare al più presto il 22 marzo.

L’equinozio di marzo segna il primo giorno dell’anno per una varietà di calendari, inclusi il calendario Iraniano, il calendario Bahá’í.

Il festival Persiano (Iraniano) del Naw-Ruz viene celebrato in questo giorno. Nell’antica mitologia persiana, Jamshid, il re mitico della Persia, ascese al trono in questo giorno e ogni anno quest’evento viene commemorato con feste per due settimane. Queste feste rievocano la storia della creazione e l’antica cosmologia del popolo Iraniano e Persiano. È un giorno di festa anche per l’Azarbaijan, l’Afganistan, l’India, la Turchia, Zanzibar, l’Albania e diversi paesi dell’Asia Centrale, è festa anche per i Kurdi. È inoltre una festività Zoroastrina, è anche un giorno sacro per i seguaci della Fede Bahá’í e per i musulmani Ismaili Nizari comunemente chiamati come gli Aga Khanis.

In Giappone il giorno dell’equinozio di primavera (Shunbun no hi) è una festa nazionale ufficiale che si trascorre visitando le tombe di famiglia e celebrando le riunioni di famiglia. In modo del tutto simile a settembre c’è un giorno dell’equinozio d’autunno (Sh?bun no hi).

Certo che Google in fatto di doodle in questo periodo ci sta dando veramente dentro. Il doodle odierno compare dunque nell’emisfero settentrionale e non compare ad esempio in Australia o Nuova Zelanda.

Casa originale di questo articolo

Potrebbe interessarti

Google logo in plastilina per ricordare Art Clokey

L’homepage del motore di ricerca, oggi, è dedicata ad Art Clokey. Oggi, 12 ottobre 2011, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *