Il 7 Maggio elezioni per il rinnovo del Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione. Martedì 9 Aprile assemblea Uil a Ischia

PROCIDA – Il prossimo 7 maggio, in tutte le scuole d’Italia, si terranno le elezioni per il rinnovo della componente elettiva del Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione (CSPI), così come indicato dall’Ordinanza Ministeriale 234 del 5 dicembre 2023 emanata dal Ministro dell’Istruzione e del Merito. Il Consiglio superiore della pubblica istruzione è organo di garanzia dell’unitarietà del sistema nazionale dell’istruzione. Ha compiti di supporto tecnico-scientifico per l’esercizio delle funzioni di governo nelle materie di “istruzione universitaria, ordinamenti scolastici, programmi scolastici, organizzazione generale dell’istruzione scolastica e stato giuridico del personale”.

Il CSPI è composto da 36 membri, di cui 18 di nomina elettiva, e dura in carica cinque anni garantendo rappresentanza e partecipazione a livello centrale alle diverse componenti della scuola.

Il Consiglio esprime pareri facoltativi esclusivamente sugli indirizzi in materia di definizione delle politiche del personale della scuola, sulle direttive del Ministro e sugli obiettivi, indirizzi e standard del sistema di istruzione e, infine, sull’organizzazione generale dell’istruzione.

“COERENZA – dice Roberta Vannini, segretario regionale Campania della Uil Scuola Rua e tra i candidati in lizza per la scuola primaria -, è il motto della nostra lista. Si tratta di un appuntamento importante che vedrà docenti, personale ATA, personale educativo e dirigenti scolastici decidere chi saranno i propri rappresentanti nell’organo di garanzia dell’unitarietà del sistema nazionale dell’istruzione che ha funzione di supporto tecnico-scientifico per l’esercizio delle funzioni di governo in materia di istruzione”. Per Nicola Cutrignelli, responsabile dell’area flegrea e delle isole d’ischia e Procida e candidato per l’area del personale Ata: “In un contesto in cui la scuola richiede regole certe e un impegno coerente a favore dei lavoratori, la Federazione Uil Scuola Rua si propone come sindacato affidabile, come dimostrato in questi anni. I docenti, il personale ATA, il personale educativo e i dirigenti scolastici troveranno – nei nostri candidati – donne e uomini determinati ad agire con coerenza e determinazione per la tutela di una scuola statale e nazionale”.

Potrà votare tutto il personale Docente e ATA a tempo indeterminato e determinato, quest’ultimo purché la nomina sia avvenuta entro il giorno antecedente le votazioni e la durata del contratto sia fino al 31 agosto, fino al 30 giugno o fino al giorno annualmente indicato dal calendario scolastico regionale quale termine delle lezioni.

Si vota mediante una croce sul numero romano di individuazione della lista indicato nella scheda elettorale e mediante l’indicazione del cognome del candidato (nel caso di omonimie nella stessa lista è necessario indicare anche il nome e della data di nascita del candidato o il numero arabo assegnato al candidato nella rispettiva lista secondo gli elenchi pubblicati nel seggio).

Si può votare solo per i candidati che appartengono alla propria componente.

Il numero di preferenze esprimibili è corrispondente al numero di rappresentanti eleggibili per ciascuna componente. Nel dettaglio:

  • 1 preferenza per la componente personale docente scuola infanzia;
  • 4 preferenze per la componente personale docente scuola primaria;
  • 4 preferenze per la componente personale docente scuola primo grado;
  • 3 preferenze per la componente personale docente scuola secondo grado;
  • 2 preferenze per la componente personale dirigente scolastico;
  • 1 preferenza per la componente personale ATA;
  • 1 preferenza per la componente personale dirigente, docente e ATA per le scuole di lingua tedesca;
  • 1 preferenza per la componente personale dirigente, docente e ATA per le scuole di lingua slovena;
  • 1 preferenza per la componente personale dirigente, docente e ATA per le scuole della Valle d’Aosta.

Di questo e di altro ancora si parlerà martedì 9 Aprile dalle ore 11,30 alle ore 13,30 presso la S.M.S. “Scotti” in un’assemblea dei lavoratori indetta dalla Uil Scuola Rua.

Potrebbe interessarti

blank

Incontro con i Nautici al Mim, presente il “Caracciolo – da Procida”

PROCIDA – Il 19 Gennaio a Roma, presso il Ministero dell’Istruzione e del Merito, con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *