Home > Pirateria > Procida. Assemblea pro marittimi sequestrati: come è andata

Procida. Assemblea pro marittimi sequestrati: come è andata

Comunicato

di V.S. – Ieri mattina, i parenti dei Marittimi sequestrati, si son riuniti con i rappresentanti di Procida Insieme, gli onorevoli Bossa e Muro ed il Sindaco di Procida.

Durante questo incontro si sono evinte innanzitutto le posizioni dei parenti dei sequestrati:

I familiari dei rapiti sulla Savinia Caylyn hanno detto basta!

Si son stancati di aspettare e vogliono che si agisca, mentre i familiari dei rapiti ad Aprile, preferiscono che si mantenga il silenzio sui loro parenti.

Per i rapiti della Savinia Caylyn, s’è deciso, in concerto con le Istituzioni, di procedere ad una manifestazione a Roma per la fine di Agosto ed i primi di Settembre.

La data della Manifestazione di Roma è incerta, dato che ancora non si sa quando riprenderanno le Commissioni Parlamentari, ed è bene che a Roma ci si presenti quando si avrà la certezza di trovar qualcuno che potrà ascoltare.

Nel frattempo, noi procidani, abbiamo deciso di passare dalle parole scritte su Facebook, agli incontri vis à vis e ci siamo organizzati per vederci in Piazza.

Alle 18.00 è iniziata questa assemblea che ha avuto una duplice funzione: Informare la cittadinanza della  posizione dei parenti della Savinia Caylyn,  raccogliere idee ed opinioni della popolazione.

Al termine di questa assemblea popolare, si è pensato di organizzare una Manifestazione al Porto di Procida, Sabato 13 Agosto dalle ore 8.00, per ricordare anche a chi verrà a Procida in vacanza, che c’è chi in vacanza certo non è.

Inoltre, scopi della manifestazione di Sabato 13, sarebbero di mantenere l’attenzione dei Media sulla vicenda, per non far finire i nostri concittadini nel dimenticatoio ora che si è deciso di iniziare a parlare di loro, e di raccogliere il maggior numero di persone e consensi, per la manifestazione più grande che si farà a Roma alla fine di Agosto o inizi di Settembre.

Questa mattina, alcuni cittadini che hanno partecipato all’Assemblea, andranno al Comune per chiedere la partecipazione del Sindaco alla Manifestazione di Sabato e chiederanno la Sala Consiliare per avere un punto dove poter organizzare tale Manifestazione.

Spero di esser stata esaustiva e sintetica allo stesso tempo.

Da Procidana figlia, nipote, cugina, fidanzata e migliore amica di marittimi, penso che il mio contributo sia doveroso e come me, son sicura che tante altre persone si troveranno nella mia stessa posizione. Qui il colore politico, le simpatie e le antipatie, i pettegolezzi ed i  pregiudizi vanno tenuti rigorosamente a distanza!

Potrebbe interessarti

Guardia Costiera: Resoconto Attività MARE SICURO 2018

PROCIDA – E’ stata presentata stamattina, nella splendida cornice della Stazione Marittima del Porto di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *