Home > libri > “Ricette del mare e dell’isola” con assaggi di dolci tipici procidani

“Ricette del mare e dell’isola” con assaggi di dolci tipici procidani

lingua procidanaDomani, nell’ambito della 64^ edizione della Sagra del Mare, alle ore 20,00 presso la Chiesa di Santa Margherita Nuova, Giulia Cannada Bartoli presenta con Mariella Scotto e Francesca Maria Borgogna il libro Procidane in cucina – Ricette del mare e dell’isola scritto da Maria Iovine presidente dell’Associazione Chiaiolella – Borgo Marinaro.

Il libro (editore Fioranna) è diviso in 21 capitoli dedicati alle ricette del Ricordo (quelle raccolte oralmente), le ricette del Borgo (quelle cucinate in passato e attualmente in tutti i ristoranti dell’isola), le ricette del ristorante il Melograno di Ischia di Libera Iovine, fortemente legata a Procida poiché ha sposato il figlio di uno dei più noti ristoratori storici dell’isola. I capitoli sono inframezzati da immagini d’epoca dell’isola negli  anni ’50 – ‘ 60. Il lavoro di ricerca ha fatto emergere che tantissime donne avevano lavorato in passato nei locali di Procida e altrettante vi cucinano attualmente. Donne schive, che non amano la ribalta e che lavorano con passione e fatica  per aiutare la famiglia.

Ricette tipiche come quelle di Maria che così ricorda i suoi esordi: “Ho iniziato a lavorare in cucina a sei anni, mi rivedo piccolissima, con un enorme grembiule, in piedi su uno sgabello davanti al lavello pieno di piatti da lavare. Aiutavo mamma a cucinare e papà a organizzare la sala. Crescendo, un’altra passione, l’insegnamento, ma, la cucina è sempre qui nel mio cuore”.

Domani sarà possibile richiedere ulteriori informazioni alla scrittrice e degustare dolci tipici dell’isola di Procida.

foto GM bar di Ambrosino Carlo & C.

Potrebbe interessarti

Procida-Quartograd 2-1. Il Procida torna a vincere

PROCIDA – Torna a vincere il Procida dopo le recenti sconfitte contro Sant’Antonio Abate in …

Un commento

  1. Potete citare la fonte della foto?
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *