Home > Ischia > Ischia: sequestrata rete da posta nel Regno di Nettuno

Ischia: sequestrata rete da posta nel Regno di Nettuno

ISCHIA – Nella giornata di ieri, durante l’esecuzione di un attività addestrativa e di vigilanza della Moto-Vedetta della Guardia Costiera di Ischia è stata accertata una rete da posta irregolare di circa 110 mt., posizionata nello specchio acqueo prospiciente il Catello Aragonese di Ischia Ponte.

Ad insospettire i militari dei galleggianti rudimentali in galleggiamento che hanno portato ad ispezionare quanto riscontrato.

La rete da posta, irregolare, posizionata in zona C dell’Area Marina Protetta del Regno di Nettuno, era priva di qualsivoglia idoneo segnalamento marittimo e delle targhette identificative previste dalla vigente Normativa Comunitaria, risultando pericolosa per la navigazione nonché dannosa per l’ambiente marino e costiero. La rete, una volta individuata, è stata salpata, rimossa e posta sotto sequestro amministrativo contro ignoti.

Grazie ad alcune conoscenze tra la marineria locale si sta ricercando di individuare il proprietario del predetto attrezzo nonché il mezzo nautico utilizzato per il suo posizionamento per risalire così agli autori dell’illecito.

Potrebbe interessarti

Procida: bando per nomina componente del Cda del Consorzio “Regno di Nettuno”

PROCIDA – Dopo le dimissioni dell’ing. Mario Carabellese, il Comune di Procida ha aperto un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *