Home > Istat, differenziata a Napoli al 14% e livelli di PM10 superati 135 volte nel 2008

Istat, differenziata a Napoli al 14% e livelli di PM10 superati 135 volte nel 2008

superamento-pm10-napoli.pngDa segnalare, anche per l’importanza del comune, l’arretramento in graduatoria di Napoli a causa del notevole inquinamento da PM10, che passa dai 43 superamenti giornalieri nel 2007 ai 135 nel 2008 in pratica un +92 !!!

Così recita la relazione dell’Istat pubblicata oggi 11 Agosto 2009 su Ambiente e Territorio, potete leggere la relazione cliccando qui

Per quanto riguarda la raccolta differenziata siamo al 14.5% un dato che si commenta da solo e i motivi li conosciamo tutti, infatti noi cittadini

raccolta-differenziata-percentuali-napoli-2008.png

sappiamo bene come sia stata da sempre boicottata la RD a Napoli e come lo è tutt’oggi.

L’esempio più recente è quello dell’Assessore all’Ambiente Walter Ganapini che piuttosto di pensare a rafforzare la RD o creare gli impianti di Compostaggio che non abbiamo ma promessi da egli stesso e strapagati migliaia di volte con i soldi pubblici, va in giro a siglare accordi per bruciare l’immondizia nei cementifici , affossando ancor di più l’ambiente e la salute pubblica.

Cari cittadini Napoletani, la domanda è sempre la stessa, come è stato possibile tutto ciò ? Siamo vittime ? Se la risposta è si, le vittime quando avranno giustizia? Come mai gli permettiamo tutto cio?

cosa sono le PM10? un video per approfondire:

[youtube vXvThKqHx_o]

fonte: napoli.blogolandia.it

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *