Home > mobilità > Istituzione ZTL zona Chiaiolella e Marina Grande

Istituzione ZTL zona Chiaiolella e Marina Grande

PROCIDA – Nuovo dispositivo per regolamentare la circolazione veicolare sul territorio isolano quello emanato, nei giorni scorsi, dal comandante della Polizia Municipale Ten. Col. Dott. Luigi Martino il quale, con Ordinanza n°66/19, ha disposto che considerata l’alta densità abitativa dell’isola di Procida durante il periodo estivo che è ulteriormente aumentare per la numerosa presenza di turisti e rilevato come le zone di Marina Grande e della Chiaiolella siano di particolare attrattiva per turisti e residenti e che in entrambe le zone, in particolare durante le ore tardo serali, la presenza di avventori di locali, e più in generale di pedoni, consigli di aumentare la sicurezza degli stessi inibendo il transito ai veicoli a motore aumentando nel contempo la fruibilità degli spazi pubblici, ha istituito le zone ZTL.

Fino al 1 settembre 2019, infatti, sono state individuate zone a traffico limitato con le seguenti misure: 1) una zona traffico limitato permanente lungo il tratto di via Giovanni da Procida compreso tra l’intersezione con via Marina Chiaiolella e via Alfonse de Lamartine; 2) una zona traffico limitato lungo il tratto che dal parcheggio pubblico sito in prossimità del civico n° 4  del lungomare Cristoforo Colombo continua per via Marina Chiaiolella e fino all’intersezione di quest’ultima con via Simone Schiano, con estensione oraria dalle 19,00 alle 2,30 del giorno successivo; 3) una zona traffico limitato lungo il tratto via Roma compreso tra l’intersezione con via Libertà e la fine della stessa in direzione porto turistico attiva per il periodo compreso tra le 19,00 e le ore 02,30 del giorno successivo; 4) si consente il transito in doppio senso di marcia lungo via Alfonse de Lamartine e il tratto del lungomare Cristoforo Colombo compreso tra l’intersezione con via Alfonse de Lamartine e il parcheggio pubblico posto in prossimità del ristorante “da Girone”.

In queste zone resta comunque garantita la circolazione di mezzi in servizio di emergenza, di pubblica sicurezza, di polizia. Dei veicoli che trasportano persone a mobilità ridotta, l’attività di carico e scarico delle merci per attività insistenti in zona, dei mezzi addetti all’espletamento di un pubblico servizio così come dei residenti delle vie interessate dal disposto della presente ordinanza. sottolineando che potrà essere consentito il transito da parte degli autorizzati ma non la sosta dei veicoli all’interno delle aree e come il transito dovrà avvenire a passo d’uomo.

Per quanto attiene le modalità di accesso alla propria abitazione per i residenti in via Simone Schiano e laterali viene autorizzato il transito all’interno della ZTL, che dovrà comunque avvenire a passo d’uomo. Inoltre potrà essere consentito il transito di biciclette e biciclette a pedalata assistita da parte di chiunque purché condotte tassativamente a mano.

Potrebbe interessarti

Al “Caracciolo – Da Procida” premiati gli alunni meritevoli

PROCIDA – Nei giorni scorsi si è tenuto il Premio Imbò – Cosulich, Parascandola – …

Un commento

  1. Vincenzo Mancino

    L’ideale sarebbe inibire il più possibile la circolazione su tutto il territorio e far rispettare il codice della strada soprattutto per quanto riguarda l’uso delle cinture di sicurezze, limiti di velocità e divieti di sosta. Ma forse a Procida vige un codice stradale diverso da quello del resto d’Italia visto che le infrazioni avvengono sotto gli occhi di chi dovrebbe sanzionare e, molto spesso, non lo fa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *