La Confesercenti Procida, soddisfatta a metà del nuovo dispositivo viabilità a via Roma


Insieme con l’ordinanza relativa al nuovo dispositivo che sta regolamentando, temporaneamente, il traffico veicolare a Procida, da agosto fino ad inizio settembre; registriamo la nuova disposizione che prevede l’impossibilità di sosta e parcheggio (lato esercizi commerciali) in via Roma.  Questo ha consentito una migliore circolazione dei veicoli,  un maggiore decoro e notevoli vantaggi per i pedoni che possono passeggiare tranquillamente senza essere costretti a fare lo slalom tra le auto in sosta.

Qualche disagio e lamentele giunge dagli abitanti della zona che stanno trovando notevoli difficoltà per il parcheggio delle loro automobili. Ci sembra una buona iniziativa nell’ottica speriamo,  di un progetto complessivo che ancora manca sul territorio e che guardi a una mobilità alternativa e sostenibile.  E dove ci sia una maggiore comunicazione con le categorie e i cittadini tutti. 

Abbiamo chiesto al presidente della Presidente della Confesercenti Procida, avv. Pierluigi Taliercio, che a tal proposito ha inviato una lettera (pubblicata di seguito) al Sindaco Vincenzo Capezzuto e al consigliere delegato al commercio Domenico Aiello, cosa pensasse di questa iniziativa:

” Il caso giostrina che tanto scalpore ha suscitato in questo blog è solo la punta dell’iceberg. La scelta di ridurre il carico di auto in sosta su via Roma – che noi apprezziamo – corre il rischi di rimanere un’eterna incompiuta.

Il fatto è che il non decidere crea – a nostro avviso continua il Presidente della Confesercenti Procida – più danni che una cattiva decisione. E le conseguenze – negative – sono sotto gli occhi di tutti. Parte di via Roma è sommersa dal caos ed un’altra parte recupera un minimo di dignità e siamo a metà agosto. Cosa dire di più?!”.

Gentili Signori, nelle rispettive qualità,

la presente per plaudire all’iniziativa intrapresa in Via Roma volta a vietare la sosta delle autovetture nei pressi delle attività commerciali ed abitazioni con beneficio per i pedoni e per il decoro del luogo.

Ciò detto ci consta rilevare che l’attività sopra descritta – già posta a compimento nel tratto di strada prospiciente il porto turistico – è stata inspiegabilmente, e da lungo tempo, interrotta nel restante tratto di Via Roma (direzione incrocio Via Libertà) il tutto a discapito delle tante attività commerciali li presenti costrette a subire le conseguenze dovute all’ incremento della sosta indisciplinata.

Tale circostanza oltre a ledere il decoro del luogo sta creando non pochi danni economici a dette aziende  discriminate – di fatto – rispetto ai loro colleghi, che operano nei pressi del porto turistico, che invece già stanno beneficiando della maggior vivibilità data al luogo.

Ciò detto convinti che chi legge abbia a cuore il destino di tutte le attività commerciali presenti su Via Roma – senza distinzione alcuna – con la presente siamo a sollecitare l’immediata ripresa e completamento delle attività di delimitazione delle aree ove vige il divieto di sosta al fine di garantire il pieno rispetto delle regole oltre che la parità di trattamento per tutte le attività commerciali presenti in loco.

Sicuro di un pronto riscontro, porgo cordiali saluti.

Procida 04 agosto 2010

Il Presidente

Pierluigi Taliercio

Potrebbe interessarti

Procida: Dal 1 Aprile al 31 Dicembre 2022 accesso regolamentato dei mezzi a motore

PROCIDA – Dalla giornata di ieri, con l’emanazione del decreto del Ministro delle Infrastrutture e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *