Procida. Trasporti marittimi: Lamonica scrive a Caldoro


Il futuro del trasporto marittimo: eliminare gli sprechi e l’inquinamento

Sulla questione dei trasporti marittimi in Campania, Nicola Lamonica srive al Presindente Caldoro attraverso il suo sito internet:  “ parlo del trasporto marittimo e del suo naviglio che nel prossimo futuro dovrà essere sicuramente completamente sostituito da uno nuovo che abbia le capacità di accorciare le distanze, di eliminare gli sprechi e l’inquinamento di oggi e di ridimensionare l’impegno economico sia pubblico che privato; in uno ad un completo rinnovo della qualità dell’offerta e della sicurezza. Il tutto nel rispetto della legge 3/2002 e nella difesa dei valori insiti nella 169/75 e delle esigenze europee!

Va da sè che una riflessione accurata andrebbe fatta anche nella liberalizzazione del mercato, superando le lottizzazioni portuali ed i cartelli attuali , nella intermodalità e nella portualità e nell’accoglienza a terra con stazioni marittime attrezzate che siano in grado di eliminare gl’impatti negativi che soprattutto il turista oggi ha in tanti punti d’imbarco e di sbarco.

Come sviluppare questa proposta, se condivisa? Che ne dice, caro Presidente Caldoro, di un appuntamento ad Ischia, includendo le isole di Procida e Capri in un convegno pubblico, per fare il punto della situazione e per acquisire idee nuove per rilanciare il settore? Basta un Suo ok ed una data e da parte mia e del collettivo ,che qui rappresento, tutto l’impegno organizzativo. Cordiali saluti Nicola Lamonica / autmare, cell. 3386902828 “

Invio la presente a tutti perché tutti si diano da fare per costruire insieme il richiesto evento che, se ci sarà, nella stagnazione attuale assumerebbe un valore immenso! Fatevi sentire ed alla stampa va l’invito a sostenere la proposta e ad aprire un dibattito produttivo.

Cordiali saluti Nicola Lamonica

Potrebbe interessarti

Bandiere Europa e1460963390987

Aiuti di Stato e futuro del trasporto marittimo in un recente studio della Commissione Europea

di Nicola Silenti da ilsarrabus.news Il segretario generale dell’European Community Shipowners’ Associations (ECSA), Martin Dorsman, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *