Home > Divertirsi a Procida > MISS ONDINA BLU: Il mare, l’estate e la gioventù tornano protagonisti!

MISS ONDINA BLU: Il mare, l’estate e la gioventù tornano protagonisti!

miss ondinaIl 2012 è stato l’anno della rinascita dello storico concorso MISS ONDINA SPORTSUD che si svolgeva negli anni ’50 e ‘60, d’estate, sui lidi di Ischia e Procida ed anche di molte altre località balneari del golfo di Napoli. Antesignano di quello che poi diventò il concorso di MISS ITALIA, l’appuntamento estivo con la bellezza tutta acqua e sapone con la “ragazza della porta accanto” veniva all’epoca organizzato dai giornalisti della redazione di SportSud, fino agli anni ’70, l’unico quotidiano sportivo napoletano. Alle varie edizioni, parteciparono anche delle giovanissime Sofia Loren e Gina Lollobrigida. Il concorso nacque praticamente sul lido di Lacco Ameno (allo storico ristorante “da Marietta” della famiglia Calise) e poi si estese in tutta l’area del golfo di Napoli. A distanza di 50 anni o giù di li, l’associazione Amici di Ischia in collaborazione con il noto brand Yamamay, ha voluto riproporre questo simpatico e “fresco” concorso, che all’epoca veniva svolto facendo partecipare villeggianti, turiste e ragazze del popolo. Il titolo in palio adesso è MISS ONDINA BLU in omaggio al mare, all’estate ed alla giovinezza. Un concorso dove oltre alla bellezza vengono valutate da una giuria formata esclusivamente da Vip e nomi noti dell’imprenditoria e dello spettacolo, anche tutte le altre qualità delle concorrenti. L’edizione 2012 è stata vinta da Simona Buonanno, studentessa universitaria di Procida, che sarà anche la testimonial dell’edizione 2013. Per le modalità di partecipazione e per il regolamento, rivolgersi a Mimmo Italia. La tappa di Procida è fissata per sabato 3 Agosto 2013.

Potrebbe interessarti

Procida: Marina Corricella apre un nuovo ristorante dallo stile bohemienne

PROCIDA – “Il Pescatore” inizia la sua avventura gastronomica l’8 agosto 2018 nel pittoresco scenario …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *