Home > Pedofilia: “atti animaleschi che umiliano l’uomo.”

Pedofilia: “atti animaleschi che umiliano l’uomo.”

A seguito dei noti fatti di violenze sui minori che hanno riportate alle cronache lo stato di degrado sociale in cui versa la città di Napoli, il cardinale Sepe è intervenuto definendoli ” atti animaleschi che umiliano l’uomo e una sconfitta per tutti noi”. Per l’arcivescovo di Napoli, cardinale Crescenzio Sepe, che ha espresso il proprio pensiero a margine della messa di celebrazione del mercoledì delle Ceneri nel duomo della citta’ partenopea,”Bisogna fare appello alla sensibilita’ di tutti affinche’ simili gesti non vengano piu’ a ripetersi, ne’ a Napoli ne’ altrove”. Gesti che l’arcivescovo ha marchiato come ”atti a cui l’uomo arriva quando perde i valori autentici della sua umanita”’. ”Oggi – ha aggiunto Sepe rivolgendosi ai fedeli anhe durante l’omelia – inizia la Quaresima, un cammino di conversione che ci invita a un’adesione sincera al Vangelo e a una riorganizzazione della vita in genere, anche della convivenza sociale”. ”Tutti – ha esortato il cardinale – dobbiamo cambiare la nostra vita, disarmare il nostro egoismo, condividere con il prossimo meno fortunato i nostri beni e imparare a lottare per la giustizia”.
Fonte: www.chiesadinapoli.it

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *