Pesca delle lampughe – peschereccio multato dalla Guardia Costiera. Sequestrata la rete irregolare e tre quintali di prodotto ittico

ISCHIA – Continua l’attività di contrasto alla Pesca Illegale da parte dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Ischia. L’operazione condotta dagli uomini della Guardia Costiera si è svolta la notte scorsa e ha portato al sequestro di 3 quintali di prodotto ittico (Lampughe) pescati illegalmente da un peschereccio con attrezzi non autorizzati.

I Militari hanno dunque sequestrato una rete da pesca della lunghezza di 200 mt circa, elevando nel contempo sanzioni amministrative per € 4000.

Trattandosi di “infrazione grave”, al Comandante e alla Società Armatrice titolare della Licenza di Pesca è stata anche notificata l’ulteriore sanzione prevista dal Decreto Legislativo n. 04/2012 e ss. mm. ed ii. con l’applicazione di 4 punti per “pesca con attrezzi o strumenti vietati dalle pertinenti disposizioni comunitarie e nazionali o non espressamente permessi”.

I controlli sono stati eseguiti anche nei confronti di diversi pescatori sportivi senza riscontrare irregolarità.

Potrebbe interessarti

Giornata del mare e della cultura marinara: Ischia si prepara per l’edizione 2020

ISCHIA – La sede della Lega Navale di Ischia ha ospitato, martedì scorso, i rappresentanti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *