Home > Ponza, bracconieri a punta Incenso

Ponza, bracconieri a punta Incenso

“Da Latina Oggi del 14 marzo 2010” (segnalato da Davide)
di B. M.
Blitz degli uomini del NIPAF sull’isola di Ponza contro la caccia di frodo. Gli agenti del Nucleo Investigativo provinciale di Polizia Ambientale e Forestale hanno sorpreso due bracconieri mentre cacciavano di frodo, nelle località di Calacaparra e Punta Incenso. Solo uno dei due però è riuscito a scappare, ma ha le ore contate. Gli investigatori, molto presto anche nei suoi confronti formalizzeranno la stessa denuncia, in quanto sono riusciti ad identificarlo attraverso le immagini di una videocamera. L’operazione è scattata ieri, alle prime luci del giorno quando il gruppo, nell’ambito di un servizio specifico antibracconaggio, è sbarcato sull’isola con dei mezzi di servizio. Subito si sono diretti verso le zone frequentate dai cacciatori, Calacaparra e a Punto Incenso. Alla vista degli agenti i due cacciatori – entrambi sono originari dell’isola di Ponza – hanno subito tentato la fuga. Alla fine dell’intervento sono stati sequestrate oltre 60 trappole e ben 25 esemplari di uccelli appartenenti a specie protette uccisi. Si tratta di esemplari di Balie nere (una delle specie più studiate degli ultimi tempi), Pettirossi e Fringuelli. Le trappole e le prede sono state sottoposte a sequestro, mentre nei confronti di bracconieri è stata formalizzata una denuncia per caccia di frodo oltre che fuori i termini consentiti dalla legge.
Quella di ieri, è solo una delle numerose operazioni che gli agenti del NIPAF hanno intenzione di mettere in atto, a sorpresa, sull’isola di Ponza che in questo periodo è interessata dal passaggio di numerose specie protette di uccelli migratori.

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *