Home > Procida Blog > Premiazione concorso fotografico “La Settimana Santa a Procida”

Premiazione concorso fotografico “La Settimana Santa a Procida”

Sabato 5 Maggio 2012, presso la Chiesa di San Tommaso d’Aquino in via Marcello Scotti, alle ore 19,30, si è tenuta la cerimonia di premiazione del concorso fotografico “La Settimana Santa a Procida”, organizzato dalla Congregazione dell’Immacolata dei Turchini.

Trenta i partecipanti, procidani ma non solo, oltre centoventi gli scatti fotografici inviati alla segreteria organizzativa con Domenico (Mimì) Lubrano Lavadera e Carmine Scotto di Carlo, che hanno richiesto particolare attenzione da parte della giuria, presieduta dal dottore e scrittore Giacomo Retaggio, e composta dai professionisti del settore quali Giovanni Impagliazzo, Antonio Lauro e Aniello Intartaglia.

Vincitore è risultato essere Tobia Svolavino, 2° posto per Marco Puglia, terzo gradino per Rosanna Meglio. Menzioni d’onore per Umberto Rodriguez, Gabriele Scotto di Fasano e Lorena Impagliazzo. “Sono molto soddisfatto – dice Gabriele Scotto di Perta, Priore della Confraternita – non solo per la nutrita e spontanea partecipazione a questa prima edizione del concorso ma, in modo particolare, perché il nostro obiettivo di aprirci al territorio attraverso eventi di carattere culturale sta iniziando a dare i suoi frutti. Continueremo su questa strada.”

“E’ stata una bella iniziativa che ho condiviso con i componenti della giuria” commenta Giacomo Retaggio. “Ovviamente, ci sono alcuni aspetti da migliorare e perfezionare – sottolinea Retaggio – ma già ci siamo attivati per l’edizione del 2013.”

La manifestazione, che ha visto la presenza istituzionale del vice presidente del Consiglio Comunale, cap. Pasquale Sabia, è stata seguita con interesse da un folte pubblico che ha riempito la chiesa di San Tommaso d’Aquino.

Prima la proiezione del video “Procida tra storia, fede e tradizione” realizzato da Procida TV con la regia di Max Noviello,  poi un momento musicale carico di sensazioni ed emozioni con la bravissima soprano Graziella Scotto di Vettimo, che ha cantato l’Ave Maria di Schubert, Lode all’Altissimo di Frisina, La Vergine degli Angeli di Verdi e Vidit Suum dallo Stabat Mater di Pergolesi, accompagnata al piano da Sara Puglia e al flauto da Desiré Ambrosino di Bruttopilo ed a chiusura l’Ave Maria Gregoriana e il Regina Coeli eseguiti dal Coro dei Confratelli della Congregazione dei Turchini, hanno concretizzato una piacevole serata.

Potrebbe interessarti

Procida: Seduta di Consiglio Comunale il prossimo 30 maggio

PROCIDA – Il presidente Antonio Intartaglia ha convocato una seduta straordinaria del Consiglio Comunale per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *