Home > Premio Ischia Social Network: la rete sceglie “il Post.it”

Premio Ischia Social Network: la rete sceglie “il Post.it”

Venti giorni di votazioni con un avvincente testa a testa finale tra “il Post.it” e “Agoravox” hanno contraddistinto la terza edizione del Premio Ischia Social Network che premia l’informazione in rete.
Ad aggiudicarsi la sfida è stato “il Post.it” testata on-line nata nel 2009 diretta da Luca Sofri, composta da giovani sotto i trent’anni che osservano il mondo con occhio libero da condizionamenti, massima attenzione al sociale ed all’emarginazione, con uno sguardo sempre vigile sulla politica.
ll Premio Ischia Social Network è stato assegnato attraverso la votazione on-line indetta sul sito ufficiale del Premio Ischia (www.premioischia.it). Il coordinamento, a cura di Cristina Sivieri Tagliabue, si è arricchito quest’anno di una giuria costituita dai principali responsabili delle testate internet italiane.
Grande attenzione per il Premio Ischia Diritti Umani assegnato a Elena Valerievna Milashina. La Milashina, che dal ’97 lavora in AHO Novaya Gazeta (Nuovo giornale), il principale quotidiano indipendente russo, continua a seguire il lavoro d’inchiesta sull’uccisione di Anna Politkovskaia. Cronaca che ha mobilitato l’opinione pubblica mondiale impegnata a seguire il controverso processo che, dopo cinque anni, ha individuato l’esecutore, ma non i suoi mandanti.
Il ruolo dell’informazione diventa sempre più influente soprattutto quando si parla di diritti umani, lo testimoniano i focolai di rivolta che investono molti paesi orientali. A Tony Capuozzo il Premio Ischia Inviato Speciale, riconoscimento che la giuria ha voluto ripristinare, rivalutando la vecchia figura del giornalista d’assalto.
L’attenzione dei media internazionali è anche per il Premio Internazionale Robert F. Kennedy per la Fotografia assegnato a David Gilkey, un foto – video reporter della NPR che segue la cronaca nazionale ed internazionale. Tra i primi giornalisti ad entrare in Afghanistan e il primo ad attraversare la frontiera in Iraq con l’esercito USA, Gilkey ha seguito la guerra al terrorismo a partire dagli attacchi dell’11 settembre 2011.
Assegnato anche dalla Robert F. Kennedy Foundation of Europe la borsa di studio del Robert F. Kennedy Europe High School and University Journalism Award, con il patrocinio del Premio Ischia Internazionale di Giornalismo. Il premio è stato assegnato a Edoardo Simone Paluan della Sir James Henderson School di Milano, con l’elaborato “Gli occhi del ricordo… la polvere della vergogna”. La scelta è stata effettuata da una giuria composta da professionisti del settore: Barbara Serra (Al Jazeera International), Mario Lubetkin (Direttore di IPS-Inter Press Service) e Gennaro Sangiuliano (Vice Direttore del TG1).
Per sancire maggiormente il sodalizio creato tra il Premio Ischia Internazionale di Giornalismo e la Fondazione Kennedy, quest’anno Kerry Kennedy, presidente della Robert F. Kennedy Center inaugurerà la XXXII edizione del Premio Ischia.
Venerdì 8 luglio tgSky 24 dedicherà una diretta televisiva, condotta da Paola Saluzzi, con approfondimenti, curiosità ed interviste ai protagonisti della XXXII edizione del Premio Ischia Internazionale di Giornalismo, mentre RAIUno sabato 9 luglio riprenderà la cerimonia di consegna della manifestazione, condotta da Franco Di Mare,allo spettacolo in onore dei vincitori parteciperanno tra gli altri Sal Da Vinci, Siria e Nair.

Potrebbe interessarti

“Rivelazioni Notturne” di Florian Castiglione al Castello Aragonese

(c.s.) Ischitano classe 1986, Florian Castiglione si laurea a Napoli in Architettura nel 2012 e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *