Procida aderisce all’Ente Idrico Campano

fontana-acquaLo scorso 21 marzo il Consiglio Comunale dell’isola di Graziella ha deliberato all’unanimità l’adesione all’Ente Idrico Campano.  Si è trattato, in sostanza, di una presa d’atto di quanto previsto da una legge regionale che impone a tutti i comuni di aderire a tale ente. Compito dell’EIC sarà gestire il servizio idrico integrato nell’intero territorio campano.

L’adesione comporta un onere per il Comune pari a 0,50 centesimi per ogni abitante. La delibera in questione, quindi, ha previsto anche un apposito finanziamento che dovrà essere iscritto in una specifica voce del prossimo bilancio di previsione.

Potrebbe interessarti

La profondità delle piccole cose

Di Michele Romano I clamori e le luci di conferenze, di convegni, di presentazioni di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *