Home > procida > Procida: Apre un laboratorio per la terapia del dolore.

Procida: Apre un laboratorio per la terapia del dolore.

In concomitanza con la visita sull’isola di Procida del Direttore Generale della ASL NA” Nord, dott. Giuseppe Ferraro, un nuovo servizio viene istituito presso l’Ospedale “Gaetanina Scotto”.

Le patologia trattabili vanno dal trattamento di dolori acuti di tipo ortopedico (periartriti, ernie discali, ed altro) alle vasculopatie conseguenti a stati metabolici alternati o a disordini immunitari come il diabete o il morbo di Buerger: in queste situazioni il controllo del dolore mediante raffinate tecniche di analgesia attuata con elettrostimolazioni neomidollare ha consentito di evitare l’amputazione degli arti interessati. Rientrano nell’attività, inoltre, anche il trattamento, già effettuato a Pozzuoli in regime domiciliare a scopo caritatevole, di dolori di origine neoplastica.

“Si tratta – dice il Dr. Roberto Minini, medico referente per il 118 Asl Na2 Nord – di un servizio ambulatoriale, fruibile previo presentazione di una semplice impegnativa redatta dal medico di famiglia, attivo per il momento tre volte al mese.”

Per Maria Capodanno, assessore alla sanità e alle politiche sociali del Comune di Procida: “L’implementazione di questa attività, nonostante tutte le restrizioni economiche cui il particolare momento storico ci obbliga a sottostare, è di notevole importanza per i cittadini dell’isola di Procida alle prese con sintomatologie estremamente dolorose giacché è teso al miglioramento della qualità della vita.”

Il laboratorio è affidato ad uno specialista in anestesiologia e rianimazione di comprovata e lunga esperienza quale il dr. Federico Lucke, responsabile presso l’Ospedale di Pozzuoli del servizio di “Clinica e terapia del dolore acuto e cronico”.

“Da questo punto di vista – sottolinea il dr. Minini – tale attività risponde in pieno alla nuova sensibilità di cui sono attori anche i medici del 118, per il tramite dell’avv. Giulio Salvo, presidente dell’Associazione dei medici dell’emergenza – 118 Emtlex (emergenza sanitaria – legalità), il quale è fra gli organizzatori di numerosi convegni sul tema, l’ultimo dei quali, l’XI giornata del sollievo, che si terrà presso l’Ospedale Cardarelli di Napoli il prossimo 31 maggio. Un doveroso ringraziamento, inoltre, va all’assessore Maria Capodanno che ci è stata sempre vicino nella fluidificazione delle difficoltà incontrate”.

Potrebbe interessarti

Il CITS-cc ha promosso una tavola rotonda sul tema: “QUALE FUTURO PER IL PSP ELENA D’AOSTA, un presidio per la salute dei cittadini”.

Napoli – (c.s.) L’iniziativa, che si terrà venerdì 1° luglio alle ore 17.00 presso la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *