Home > Procida: Assoutenti ribadisce “Indispensabile un piano per la gestione delle emergenze”

Procida: Assoutenti ribadisce “Indispensabile un piano per la gestione delle emergenze”

Quanto accaduto nei giorni scorsi quando, a seguito della soppressione – per le avverse condizioni meteomarine – delle corse serali, molti cittadini delle isole di Ischia e Procida non hanno potuto far rientro alle proprie case pone in risalto ulteriori problematiche ad un sistema, come quello dei trasporti marittimi del Golfo di Napoli, che, per rimanere in gergo marinaro, dimostra ogni giorno di fare acqua da tutti i lati.
A tale disagio, poi, si è aggiunta la difficoltà per detti cittadini di trovare sistemazione a bordo delle navi ferme in porto, difficoltà superate solo dopo l’intervento del Prefetto – opportunamente sollecitato dagli orgnani amministrativi dell’isola di Procida – che ha ottenuto la disponibilità del Comandante della M/N CAREMAR “Isola di Procida” ad ospitare gli isolani rimasti all’addiaccio.
“L’ultima disavventura vissuta dagli Utenti del trasporto marittimo del Golfo – sottolinea l’ing. Giuseppe Rosato, responsabile di ASSOUTENTI sez. mare – ripropone ancora una volta il tema della Gestione delle Emergenze posto da ASSOUTENTI da oltre 10 anni e mai affrontato seriamente dalle competenti Autorità. Per la gestione di tali emergenze non si chiede la sistemazione in albergo degli Utenti impossibilitati a rientrare alle proprie case, ma certamente non è degno di un Paese ammesso alle assise del G8 che tali sfortunati viaggiatori debbano ricorrere al Prefetto per ottenere una sistemazione adeguata, in attesa che il servizio di trasporto riprenda e li riporti a casa. Considerato – continua l’ing. Rosato – che la Delibera n.443/2011 impone agli esercenti le corse OSP:
– OBBLIGHI di SERVIZIO – PIANO DI INTERVENTO EMERGENZIALE ? obbligo di dotarsi di un piano di intervento per fronteggiare le emergenze determinate da cause tecniche ovvero da condizioni meteo avverse. Tale Piano deve essere sottoposto all’esame ed all’approvazione dell’A.G.C.
L’ASSOUTENTI chiede all’Assessore Vetrella: Se, nell’ambito dell’iter di approvazione dei Piani Emergenziali presentati da ciascun Vettore, siano state fornite indicazioni dalla Struttura da Lui diretta relativamente ad emergenze della specie innanzi descritta e quali indicazioni sono state fornite, ovvero intende fornire, alle soc. affidatarie delle corse OSP al fine di assicurare un’adeguata “assistenza” ai viaggiatori che non possono far rientro a casa per la soppressione dei collegamenti marittimi?”

Potrebbe interessarti

Avviso importante per i trasporti marittimi di Maria Grazia Di Scala

PROCIDA – Questa mattina, in un post, il Consigliere regionale di Forza Italia, Maria Grazia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *