Home > Procida. Avviso pubblico per la richiesta di Bonus Energia

Procida. Avviso pubblico per la richiesta di Bonus Energia

Il comune di Procida, Assessorato alle Politiche Sociali, ha emesso un avviso pubblico per la richiesta di un Bonus Energia, che consiste nella possibilità di poter usufruire, a partire da gennaio 2009, di uno sconto applicato alle bollette dell’energia elettrica, per 12 mesi.

Visto il decreto interministeriale 28 Dicembre 2007, recante: “Determinazione dei criteri per la definizione delle compensazioni delle spese sostenute per la fornitura di energia elettrica per i criteri economicamente svantaggiati e per i clienti in gravi condizione di salute”;

Vista la deliberazione dell’Autorità per l’energia ed il gas, in data 6 Agosto 2008, n. 117/08 ARG/ELT, come modificata ed integrata dalla deliberazione 17 ottobre 2008 n. 152/08 ARG/ELT;

Vista la Legge n. 2 del 28/01/2009;

Si porta a conoscenza della cittadinanza quanto segue:

Dal mese di Gennaio 2009 è possibile richiedere tramite il Comune il BONUS ENERGIA consistente in uno sconto applicato alle bollette dell’energia elettrica, per 12 mesi.

Destinatari

Cittadini intestatari di una fornitura elettrica nell’abitazione di residenza

Requisiti

·  di essere residente nel Comune di PROCIDA;

·  di essere un utente domestico di energia elettrica indicando i dati del punto di fornitura per il quale si richiede la compensazione;

·  di possedere, per il disagio economico,un valore ISEE fino a 7.500,00 €, per la generalità degli aventi diritto o un valore ISEE fino a 20.000,00€ per i nuclei familiari con quattro e più figli a carico;

·  di possedere per il  disagio fisico, un certificato A.S.L. attestante le gravi condizioni di salute di uno dei componenti il nucleo familiare tali da richiedere utilizzo delle apparecchiature elettromedicali necessarie per la loro esistenza in vita.

I “Bonus” per disagio economico e disagio fisico sono cumulabili qualora ricorrano i rispettivi requisiti di ammissibilità.

Modalità di presentazione della domanda e scadenze

Per accedere al “Bonus energetico”, i Cittadini nelle suddette condizioni possono recarsi presso gli uffici comunali e richiedere i seguenti moduli da compilare e sottoscrivere:

–          Modulo A o A/bis (nel caso di famiglie numerose)- “Istanza per l’ammissione al regime di compensazione per la fornitura di energia elettrica – Disagio Economico”;

–          e/o Modulo B“Istanza per l’ammissione al regime di compensazione per la fornitura di energia elettrica – Disagio Fisico”.

In allegato all’apposita modulistica, i Cittadini dovranno presentare i seguenti documenti:

–   Attestazione ISEE valida per il 2008, in caso di disagio economico;

–  Certificazione ASL o Modulo C (“Dichiarazione sostitutiva della certificazione ASL”), in caso di disagio fisico;

–  Modulo E (Dichiarazione sostitutiva della certificazione dei figli a carico”) in caso di disagio economico per le famiglie numerose;

–  Copia del documento di identità (e, nel caso di presentazione tramite delega, del documento di riconoscimento del delegato).

Al cittadino che avrà presentato la documentazione prevista, il Comune rilascerà l’Attestazione di Presentazione della Domanda di Agevolazione, confermando che i dati saranno trasmessi al proprio Ente di Distribuzione Energetica e che l’agevolazione sarà applicata direttamente in bolletta al massimo entro 60 giorni dalla data di disponibilità della richiesta per l’impresa di distribuzione. Il Cittadino potrà verificare lo stato di avanzamento della domanda, collegandosi al sito http://www.bonusenergia.anci.it  e inserendo il codice identificativo rilasciato dal Comune nella stessa Attestazione.

Secondo quanto stabilito dal Decreto, ogni nucleo familiare può richiedere l’agevolazione per una sola fornitura energetica. Il “Bonus” a favore delle Famiglie in condizione di disagio economico ha validità 12 mesi ed è retroattivo per il 2008 se richiesto entro il 30 Aprile 2009. Il “Bonus” a favore delle Famiglie in condizione di disagio fisico non ha termini di validità e sarà applicato senza interruzioni fino a quando sussisterà la necessità di utilizzare apparecchiature domestiche elettromedicali.

I modelli di domanda e le relative dichiarazioni sono disponibili presso il Comune di Procida- Ufficio Punto Enel- e/o scaricabili dal sito Internet: www.procida.net

Per maggiori informazioni e assistenza sulla procedura per la presentazione della domanda di “Bonus”, si prega di contattare l’Ufficio Punto Enel del Comune di Procida, nei giorni di Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,30 alle ore 12,30.

L’Assessore alle Politiche Sociali                                                                                                            

(Vincenzo Capezzuto)

 IL SINDACO   

(Cap. Gerardo Lubrano Lavadera)

Scarica i Moduli:

bando-pubblico.pdf

bonus_modulo a.pdf

bonus-modulo a bis.pdf

bonus_modulo b.pdf

bonus_modulo c.pdf

bonus_modulo d.pdf

bonus-modulo e.pdf

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *