Home > Procida: Birdwatching marino

Procida: Birdwatching marino

Nel mese di luglio 2009 è stato siglato un protocollo di intesa tra la Lega Navale Italiana e l’Associazione EBN Italia con l’obiettivo di organizzare una giornata di monitoraggio degli uccelli marini da effettuarsi annualmente durante la prima settimana di marzo. Lo scorso 8 ottobre, al fine di onorare il protocollo, il Presidente della LNI sezione di Procida prof. Costantino D’Antonio ha contattato l’ornitologo EBN dott. Vincenzo Cavaliere al fine di organizzare la prima uscita in mare alla ricerca degli uccelli marini. L’ambiente di ricerca è stato il tratto di mare tra l’isola di Ischia e il litorale domizio. Presenti sul natante della Lega Navale, il nostromo Paolo Esposito Di Costanzo, l’ornitologo Davide Zeccolella e l’ittiologo, esperto di sarde, Pino Virto. Le Berte sono ghiotte di sarde, così Pino ha indicato, dopo aver controllato la direzione del vento, la località dove queste potevano trovarsi. Infatti, è lì che abbiamo iniziato a vedere le prime Berte minori con alcune Berte maggiori. Solo sparuti gruppetti apparivano al largo lontano dal gommone. Poi nel primo pomeriggio sono aumentate di numero, fino a contarne circa 160 esemplari. Nel corso della campagna sono state osservate, anche 12 Berte Maggiori, “infiniti” Gabbiani reali, circa 50 Gabbiani Comuni, 13 Gabbiani Corsi, 12 Gabbiani Corallini nel porto di Procida, 2 Beccapesci, 2 Corvi Imperiali lungo la costa a Procida e 3 Allodole in migrazione a largo del litorale domizio.

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *