Home > procida > lavoro > Procida: Cgil e Cisl manifestano il disagio dei lavoratori comunali

Procida: Cgil e Cisl manifestano il disagio dei lavoratori comunali

PROCIDA – La Cgil e la Cisl funzione pubblica hanno scritto una nota al sindaco di Procida, rappresentando “il grave disagio patito dai lavoratori dipendenti che da oltre un anno ogni mese vedono a rischio il pagamento dello stipendio. Infatti, lo stipendio non viene mai pagato con puntualità e spesso i lavoratori si vedono accreditati le spettanze con 15-20 giorni di ritardo.

Ad oggi infatti i lavoratori non hanno la certezza di percepire il prossimo stipendio.

Inoltre, nonostante le reiterate diffide e solleciti, ad oggi non si è ancora discusso il contratto integrativo decentrato, non sono stati costituiti i fondi destinati al salario accessorio dei dipendenti riferiti agli anni 2015 e 2016. Non sono stati riconosciuti gli istituti contrattuali accessori per gli anni 2015 e 2016.

In merito alla problematica dei mancati pagamenti, le scriventi organizzazioni sindacali sono coscienti che alla base vi sono gravi difficoltà economiche dell’Ente, ma non comprendono il motivo per cui l’Amministrazione ad oggi ancora non accede al fondo di rotazione, e lascia i lavoratori nell’incertezza di percepire lo stipendio.

Pertanto, le scriventi organizzazioni sindacali invitano e diffidano per l’ennesima volta l’Amministrazione a pagare gli stipendi nei termini previsti ed a convocare immediatamente la Delegazione Trattante con all’ordine del giorno il nuovo Contratto Decentrato, la costituzione ed il riparto dei fondi salario accessorio anni 2015 e 2016”

Fonte: Teleischia

Potrebbe interessarti

Giovanni Righi e le sue opere sbarcano a Venezia

PROCIDA – Nuovi ed importanti orizzonti si aprano al nostro simpaticissimo Giovanni Righi. Questa volta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *